One Piece: nel live action Crocodile è una donna?

One Piece Crocodile

Il successo della serie OnePiece di Netflix si deve anche alla ricerca della fedeltà al manga disegnato da Eichiro Oda da parte degli autori televisivi, che hanno riempito di easter egg la serie. Uno di questi è finito sulla bocca di tutti: Crocodile è una donna?

Le teorie sul sesso dell’ex membro della Flotta dei Sette in realtà girano da un po’ di tempo tra i fan del manga e dell’anime, e sono dovute all’incontro tra Crocodile ed Emporio Ivankov, avvenuto durante la saga di Impel Dawn.

Il personaggio di Emporio Ivankov, uno dei comandanti dell’Armata Rivoluzionaria, ha il potere di manipolare gli ormoni delle persone fino a cambiarne il sesso. Durante uno scambio di battute fra i due sembra emergere un segreto dal passato della vita di Crocodile.

Per quanto riguarda il live action la teoria nasce dal fatto che nella serie, nella scena iniziale, quella dove viene giustiziato Gold Roger, vengono inquadrati i giovani Shanks, Smoker, Buggy, futuri pirati del mondo di One Piece ed appunto una misteriosa giovane donna.

Sulla questione è intervenuto Steve Maeda, showrunner della serie, che su IGN si è espresso così: “Ho sentito palare di questa teoria e sono già stato interpellato in merito. La mia risposta non è mai cambiata, ed è al seguente: leggeteci quello che volete. Inserire questi easter egg è servito a porre delle basi per le delle rivelazioni future, quindi non posso ancora rispondere alla domanda. Non è bello tutto questo? Vogliamo scaturire un pensiero nello spettatore di Onepiece, del tipo, Ehi, non sarebbe bello vedere questo personaggio in questo modo”

Per sapere quindi se in questa versione in carne e ossa Crocodile sarà effettivamente donna, non resta che aspettare la seconda stagione di One Piece già annunciata da Netflix.