Nosferatu: Aaron Taylor-Johnson si unisce al cast del remake del film

Aaron Taylor-Johnson Bullet Train

Robert Eggers continua ad aggiungere star al suo film remake di Nosferatu, che scriverà e dirigerà e in cui, come già sappiamo, saranno presenti anche Bill Skarsgård e Lily Rose-Depp, ai quali si sono aggiunti recentemente anche Nicholas Hoult, Willem Dafoe e, ora, l’attore Aaron Taylor-Johnson.

Focus Features ha annunciato tramite un comunicato stampa che il cast principale del remake di Nosferatu comprenderà anche l’ex star di Kick-Ass e del più recente Bullet Train, Aaron Taylor-Johnson, che presto vedremo probabilmente anche nei panni di Kraven il cacciatore. A lui si aggiungono nel comunicato anche i nomi di Ralph Ineson e Simon McBurney; Ineson ha interpretato il Cavaliere Verde nel film fantasy del 2021, mentre McBurney è attualmente l’interprete di Runyan Millworthy in Carnival Row di Prime Video. Sfortunatamente, i ruoli di tutti e tre gli attori non sono ancora stati resi noti.

Nello stesso comunicato, Focus ha anche annunciato che il film è attualmente in produzione a Praga. Skarsgård interpreterà il vampiro protagonista, mentre Rose vestirà i panni di Ellen Hunter. Questo sarà il secondo film della sua breve filmografia adattato da un’opera precedente; The Northman era basato principalmente sulla leggenda di Amleto dello storico danese Saxo Grammaticus, fonte di ispirazione per l’Amleto di Shakespeare.

Nel corso degli anni, Eggers ha espresso chiaramente il suo desiderio di rifare il film horror del 1922, che a sua volta si ispira vagamente a Dracula di Bram Stoker. La prima logline descrive il suo lavoro come una reinterpretazione di una storia gotica di ossessione tra una giovane donna tormentata nella Germania del XIX secolo e l’antico vampiro transilvano che la perseguita, portando con sé un orrore indicibile.

Al momento, il remake di Nosferatu resta ancora senza una data di uscita precisa.