Gio 30 Maggio, 2024

Le news della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Non si può più dire niente Revisionismo Storico: in arrivo il terzo capitolo del gioco

Freak and Chic Games e Studio Supernova hanno presentato Non si può più dire niente: Revisionismo Storico, il terzo capitolo del fotunato e dissacrante party game ideato da Immanuel Casto (Squillo) e Dario Massa.

Per chi non conoscesse Non Si Può Più Dire Niente la sinossi ufficiale del  primo capitolo del gioco lo descrive così:” Hai appena aperto i social e capisci che tutti sono indignati per qualcosa. Ma non sai cosa! Dovrai capirlo interpretando gli indizi (cioè i commenti) forniti dagli altri, giocatori, ossia i cittadini indignati. Ma attenzione! Tra di loro si nascondono uno o più troll, interessati solo ad aumentare l’entropia dell’universo. NON SI PUÒ PIÙ DIRE NIENTE! è un party game dai contenuti espliciti per adulti indignati.”

non si può più dire niente revisionismo storico

Non si può più dire niente Revisionismo Storico questa volta si focalizza, come potrete immaginare, su temi tutti legati alla storia e le carte raffigurano immagini, ovviamente fake, fra le quali spicca un Ghandi armato o una nave extraterrestre sopra Stonehenge.

Come sempre sui social c’è sempre grande indignazione: questa volta qualcuno dice che la Storia non è come ci è sempre stata raccontata e pretende che venga riscritta.

Nella scatola troviamo nuove Carte Indignazione che puntano i riflettori su personaggi ed eventi storici completamente riscritti dai complottisti dei social, nuove Carte Indizio che prendono spunto dai commenti dei più illustri alunni dell’Università della Vita e nuovi Ruoli da impersonare.

Non si può più dire niente Revisionismo Storico può essere giocato singolarmente oppure unito al precedente capitolo, per un tripudio di rancoroso divertimento.

Ultimi articoli