Nel 2005, New Line Cinema avrebbe potuto realizzare Iron Man, ritenuto però “troppo pesante per volare”

Robert Downey Jr Iron Man

A distanza ormai di quasi 15 anni dal debutto di Iron Man nei cinema, e dall’incredibile successo che i film Marvel hanno ottenuto al box office in tutti questi anni, è emersa in rete un curiosa storia riguardante la New Line Cinema (lo studio di produzione de Il Signore degli Anelli) che, nel 2005, sembra abbia avuto la possibilità di realizzare il cinecomic.

Iron Man è stato distribuito dalla Marvel nel 2008, e ha reso protagonisti sul grande schermo gli eroi preferiti dai fan dei fumetti. E se è vero che prima di questo film avevamo già visto alcune pellicole tratte dai fumetti Marvel, nessuna era paragonabile a quanto fatto con Iron Man, capace di tracciare il futuro luminoso che è stato, ed è ancora oggi, per il MCU.

In pochi sanno però che, pochi anni prima di questo film, i diritti di Iron Man erano detenuti dalla New Line Cinema, che però non ha mai realizzato un lungometraggio per un motivo piuttosto divertente (e ridicolo).

In un recente articolo apparso su THR, una fonte sostiene infatti che “Bob Shaye, all’epoca capo della New Line, lasciò decadere l’opzione, sostenendo che non aveva senso perché Iron Man era troppo pesante per volare“.

Una decisione che Shaye probabilmente rimpiange ancora oggi, così come la starà certamente rimpiangendo la New Line Cinema.

In realtà, sembra piuttosto ridicolo escludere la possibilità di realizzare un film sui fumetti basandosi sulle leggi della fisica, ed è più probabile che l’allora capo dello studio non fosse semplicemente un fan delle opere Marvel. Oggi, non ci resta che riderci sopra (a patto che non siate Bob Shaye).

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2