La serie TV di Alan Wake si farà: AMC acquisisce i diritti per lo show

Alan Wake 2

La serie TV live-action di Alan Wake, progetto annunciato circa quattro anni fa e che sembrava lì lì per essere realizzato, finalmente vedrà la luce grazie a AMC che ne ha acquisito i dirritti.

A svelare l’accordo commerciale è stata Remedy, la società finlandese di sviluppo videogiochi creatrice di Alan Wake tramite il suo direttore creativo Sam Lake.

Lo scrittore e sceneggiatore, uno dei migliori e più ispirati autori del panorama videoludico mondiale, nel corso del video Anniversary Update pubblicato qualche ora fa su Twitter, ha parlato proprio dell’accordo raggiunto con il network televisivo amerciano (produttore della saga The Walking Dead)

Parecchio tempo fa eravamo qui a parlare della serie TV di Alan Wake.

Beh, AMC, la meravigliosa, splendida casa per programmi TV assolutamente brillanti, ha acquistato i diritti di Alan Wake. E abbiamo collaborato alla realizzazione di uno show televisivo.

Si tratta di una notizia davvero edificante, sia per quanto riguarda la possibilità, finalmente, di vedere l’universo videoludico del celebre videogioco approdare in TV, sia perché a realizzare lo show sarà AMC, le cui competenze e capacità sono sotto gli occhi di tutti grazie a realizzazioni di grande successo come The Walking Dead e Breaking Bad. A ciò va aggiunto quello che sembra essere un coinvolgimento diretto di Remedy e Sam Lake nella trasposizione televisiva di Alan Wake, visto che l’annuncio della partnership è arrivato proprio dalla società finlandese.

Al momento non sono stati rivelati ulteriori dettagli riguardanti lo show, informazioni che probabilmente arriveranno nel corso dei prossimi mesi. La cosa in cui speriamo, considerata l’affinità con il medium televisivo insita nelle caratteristiche stesse di Alan Wake, è di vedere più stagioni della serie TV tratta dal gioco.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2