Due Single a Nozze: Bradley Cooper racconta come il film ha cambiato il suo modo di recitare

Due Single a Nozze Bradley Cooper

Ricordate quando Bradley Cooper ha recitato nella commedia Due Single a Nozze? Era molto prima che diventasse la grande star di Una Notte da Leoni e il regista di serie A che è ora. Tutti hanno amato quel film e, anche se il ruolo di Copper non ha lasciato una grande impressione sul pubblico, il film ha avuto un grande impatto su di lui e sul suo approccio alla recitazione.

In una recente intervista con Variety, Cooper ha raccontato di un’esperienza vissuta sul set di Due Single a Nozze, guardando Vince Vaughn “fare le sue cose”, che lo ha ispirato. Si trattava di “essere disposti a fallire”. Questo ha cambiato la sua intera prospettiva sulla recitazione. Ha spiegato:

“Fino a quel momento, cercavo sempre di fare le cose per bene davanti alla telecamera. Essere presente e farlo bene. Guardavo Vince Vaughn che distruggeva una scena, la distruggeva e poi voleva un’altra ripresa. Era la scena in cui la nonna gli spara, tira fuori la pistola e lui corre via. Diceva: “Voglio farne un’altra”. Davanti a tutti… a un’enorme troupe e alle luci, è così snervante… ed è stata la sua volontà di fallire”.

Bradley Cooper Una Notte da Leoni

Due Single a Nozze (e Vince Vaughn) hanno cambiato completamente la consapevolezza sul set di Bradley Cooper

Ciò che ha colpito Cooper è stato il modo in cui Vaughn è stato in grado di far funzionare una scena e poi è stato disposto ad andare avanti lo stesso, provando ogni tipo di altra cosa. Anche se non tutto ha funzionato, Vaughn ha continuato ad andare avanti. Cooper ha continuato:

“Guardando Vince Vaughn… questo grande duro, il più divertente, il più veloce… ero semplicemente in soggezione di questo essere umano, di quest’uomo che stava fallendo, che era disposto a provare qualsiasi cosa. A un certo punto, stava facendo uno scatting e si è messo a cantare questa canzone. Mi piaceva vederlo, ma chiaramente non funzionava. Ma non aveva importanza. Eravamo tutti noi a guardare questo artista che esplorava con totale abbandono. È stato come un diamante nel mezzo della mia testa che diceva: “Ecco! La libertà di essere assolutamente disposti a fallire”. Mi ha cambiato per sempre. Quello è stato il momento”.

Chissà se anche Bradley Cooper tornerà nel tanto chiacchierato sequel di Due Single a Nozze.

Fonte