Mar 25 Giugno, 2024

Le News della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Disney rivela la data di uscita di Toy Story 5, The Mandalorian & Grogu, Tron Ares e il film di Oceania

Grazie al CinemaCon, i Disney Studios hanno annunciato la data di uscita di alcuni dei suoi film più attesi, tra cui spiccano The Mandalorian & Grogu, Toy Story 5, Tron: Ares, e il film live-action di Oceania.

Ecco la data di uscita di alcuni dei film più attesi di Disney

The Mandalorian & Grogu di Jon Favreau è previsto per il 22 maggio 2026. Le riprese del film inizieranno a Los Angeles nel corso dell’anno e la storia riprenderà dopo la terza stagione di The Mandalorian.

Toy Story 5 della Pixar è previsto per il 19 giugno 2026. Il film vedrà il ritorno di Tim Allen e Tom Hanks come voci rispettivamente di Buzz Lightyear e Woody.

La versione live-action di Oceania della Disney uscirà il 10 luglio 2026. Dwayne Johnson ha confermato che, oltre a riprendere il personaggio di Maui, il compositore Lin-Manuel Miranda (Hamilton) tornerà a occuparsi delle musiche del secondo film.

Tron Ares

L’uscita di Tron: Ares è prevista per il 10 ottobre 2025. Il film è interpretato da Jared Leto e segue un programma altamente sofisticato, Ares, “che viene inviato dal mondo digitale a quello reale per una missione pericolosa, segnando il primo incontro dell’umanità con esseri A.I.”.

Il thriller di Rami Malek dei 20th Century Studios, The Amateur, uscirà l’11 aprile 2025. La storia segue “un crittografo della CIA che, dopo che sua moglie viene tragicamente uccisa in un attacco terroristico a Londra, chiede ai suoi capi di andare a cercarli. Quando diventa chiaro che non agiranno a causa di priorità interne contrastanti, ricatta l’agenzia affinché lo addestri e gli permetta di dare la caccia da solo”.

Poi c’è la commedia horror Nightbitch di Amy Adams, in arrivo il 6 dicembre. La Adams interpreta il ruolo di una donna “gettata nella routine casalinga di crescere un bambino in periferia, che lentamente abbraccia il potere ferino profondamente radicato nella maternità, mentre diventa sempre più consapevole dei bizzarri e innegabili segni che potrebbe trasformarsi in un cane”.

Fonte

Ultimi Articoli