Lun 17 Giugno, 2024

Le News della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Diabolik: guida ai fumetti del Re del Terrore

Oltre a essere l’anniversario dei 60 anni di Eva Kant, quest’anno anche il Re del Terrore compie ben 61 anni e Astorina ha deciso di condividere una piccola guida ai fumetti che hanno reso Diabolik quello che è oggi.

Già un approfondimento del genere era strato fatto per la Lady compagna del celebre ladro, e adesso, per chi non sapesse cosa leggere sotto l’ombrellone, potrà scoprire anche quali sono state le origini del ladro nato dalle menti delle sorelle Giussani.

A seguito da una ricerca di mercato fatto dalle due scrittrice milanesi, condotta alla stazione centrale, uscì il primo volume di Diabolik. Detto ciò bisogna però specificare una cosa: nel numero del novembre 1962 Diabolik si presenta già come un ladro leggendario di cui parlano i giornali e che incute terrore. La sua fama quindi è già alta e la sua bravura altamente riconosciuta nel mondo della criminalità e nell’alta società. Anche la polizia lo ricerca già in maniera quasi ossessiva e vediamo che l’ispettore Ginko ha già avuto diversi trascorsi con lui. Dunque non si conosceva nulla del suo passato. I primi dettagli appariranno nell’albo 107, “Diabolik, chi sei?”, andando a scavare nella storia di questo personaggio enigmatico.

Negli anni si sono poi aggiunti diversi numeri che ci hanno raccontato pezzi della sua storia. La maggior parte sono entrati a far parte della collana “Il Grande Diabolik” andando a coinvolgere grandi autori come ad esempio Faraci e Palumbo.

La guida ai fumetti che hanno reso Diabolik il Re del Terrore

Negli anni Diabolik ha subito una grande evoluzione, che allo stesso tempo è stata accompagnata di diversi flashback che hanno spiegato quelle che fossero le motivazioni della sua ascesa nel mondo della criminalità.

Astorina ha quindi condiviso questa piccola guida con i fumetti contenenti gli avvenimenti che più hanno segnato l’infanzia di Diabolik, portandolo a diventare il temuto Re del Terrore. Tutti i volumi sono disponibili all’acquisto sullo store ufficiale della casa editrice.

La vera storia dell’isola di King

In questo albo del 2014 narra di avvenimenti procedenti alla nascita di Diabolik. La vicenda è incentra su King, su come sia diventato il boss che viene mostrato in “Diabolik, chi sei?” e come abbia fondato la comunità di fuorilegge in cui sarebbe cresciuto il Re del Terrore.

Diabolik, chi sei?

Come ho anticipato prima, questo è il primo volume dove vengono dati alcuni dettagli sul passato del celebre ladro. Credendosi sul punto di morire assieme al suo acerrimo nemico, Diabolik decide di raccontare a Ginko tutta la sua storia. Iniziando dall’arrivo sull’isola di King, fino alla giovinezza trascorsa in un villaggio abitato solo da criminali che non gli avevano neanche dato un nome (era per tutti “il ragazzo”). Vengono forniti poi dettagli sull’invenzione delle sue prodigiose maschere. Diabolik racconta poi anche della prima volta che è stato ammesso alla villa di King, a 22 anni, e di come lo ha poi ucciso. Infine racconta a Ginko della sua fuga dall’isola con il suo tesoro e l’origine del nome “Diabolik”. Questo era infatti il nome della