Cyberpunk 2077 ritorna in auge grazie al successo della serie Netflix ‘Edgerunners’

Cyberpunk Edgerunners

È dai tempi di gennaio 2021 che Cyberpunk 2077, il travagliato gioco di CD Projekt Red, non raggiungeva un così alto numero di giocatori contemporanei su Steam, e tutto fa pensare che questo ritorno alla gloria sia dovuto al grande successo della serie anime di Netflix ‘Edgerunners‘.

Secondo le classifiche di Steam, il gioco ha registrato più di 85.000 giocatori contemporanei sulla piattaforma di Valve durante lo scorso fine settimana, segnando chiaramente una ripresa di popolarità del gioco, nonostante sia ben lontano dal milione di giocatori del lancio. Questo recente aumento di giocatori (qualche settimana fa si viaggiava sui 15.000 utenti in gioco al giorno) segna il maggior interesse che Cyberpunk 2077 ha ricevuto in più di un anno, e gran parte di questo può essere certamente attribuito alla sua serie spin-off anime, Cyberpunk: Edgerunners.

La serie, diretta dal noto Studio Trigger (Promare, Kill la Kill), ha debuttato su Netflix con un grande successo di critica, ottenendo elogi per la narrazione, la costruzione del mondo e l’animazione. Ora vanta uno dei punteggi più alti di audience sulla piattaforma, spingendo molti a dare a Cyberpunk 2077 una seconda possibilità (o, ovviamente a provarlo per la prima volta). Questo grazie anche alla corposa patch 1.6 che ha collegato entrambi gli universi, incorporando i contenuti di Edgerunners nel mondo di gioco di Night City.

Non è la prima volta che uno scenario del genere si presenta per CD Projekt Red. Quando la serie live-action di The Witcher ha fatto il suo debutto su Netflix, anche The Witcher 3: Wild Hunt è stato per breve tempo più popolare di quanto non lo fosse mai stato dopo la sua uscita nel 2015. Ovviamente tutto questo potrebbe finire molto presto, ma se consideriamo che il gioco si può trovare ora in offerta su Steam, è chiaro che l’interesse per il gioco è destinato solamente ad aumentare nelle prossime ore.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2