Il perché delle particolari animazioni de La via del grembiule

la via del grembiule lo yakuza casalingo

Dopo il debutto della prima stagione avvenuto appena qualche giorno fa e il successivo annuncio che La via del grembiule 2 si farà, il nuovo anime Netflix sta già facendo parlare molto di sé.

Sul web la serie basata sul manga Gokushufudō di Kousuke Oono è di tendenza, con i fan che discutono principalmente delle particolari animazioni de La via del grembiule curate dallo studio J.C. Staff (Toradora!, DanMachi, Food Wars!).

Le particolari animazioni de La via del grembiule dividono il pubblico

La serie de “Lo yakuza Casalingo” è esilarante e leggera, ma alcune scelte creative hanno diviso un po’ il pubblico.

Da una parte c’è chi ha trovato divertenti e briose le animazioni dell’anime, inframmezzate da frequenti fermi immagini ricchi di espressioni onomatopeiche ed effetti grafici in tipico stile manga e chi, invece, ha paragonato lo show a una presentazione di Power Point più che a una vera e propria serie anime.

É chiaro che si tratta di una scelta stilistica voluta e non di mancanza di tempo e necessità di completare la stagione di esordio nel più breve tempo possibile come alcuni fan hanno ipotizzato.

La natura stessa del manga, caratterizzato da una narrazione episodica legata alle vicissitudini quotidiane da provetta massaia di Tatsu, ha suggerito ai creatori questo approccio artistico particolare con le animazioni de La via del grembiule.

La via del grembiule è un manga animato?

A conferma di tutto ciò ci sono le parole di Chiaki Kon, la regista dell’anime, che in un’intervista ha rivelato come già dal principio la produzione avesse richiesto questo tipo di approccio che riproducesse l’esperienza di leggere un manga:

CI è stato chiesto di creare questo tipo di animazione con scene fisse e fermi immagine. Non crediate sia stata una cosa che facilita il lavoro, al contrario.

Ci sono passaggi tra scene in cui è più semplice farlo con animazioni piuttosto che con delle immagini fisse tipo manga. Abbiamo molte sfide in questa serie che non avevo mai incontrato prima.

L’aggiunta di testo alle immagini rende tutto un’esperienza visiva più interessante e l’aggiunta di onomatopee come “bang” o “boom” è stata davvero fondamentale perché ha contribuito a dare agli episodi diversi livelli di intensità.

la via del grembiule lo yakuza casalingo

Trama e dettagli del manga

Tatsu, detto “Il drago immortale”, è l’affiliato yakuza più implacabile e temuto della città. Un demone in combattimento, un uomo d’onore pronto a dare la vita per i suoi compagni… E lo è ancora oggi che si è sposato e ritirato.

Solo che adesso i suoi combattimenti sono quelli contro la sporcizia che si annida in casa e le svendite al supermercato contro casalinghe spietate, mentre lavatrice e aspirapolvere sono diventati i suoi nuovi compagni.

Tatsu ha infatti rinunciato alla vita criminale per vivere con Miku (mentre questa porta a casa il pane), decidendo di diventare l’uomo di casa perfetto. Ma i suoi vecchi nemici, e soprattutto il suo aspetto truce e minaccioso, remano contro ogni buon proposito di redenzione e di ricerca di una vita normale.

È possibile che anche in questa versione da devoto marito e irreprensibile casalingo, Tatsu riesca comunque a cacciarsi in qualche guaio?

Il manga La via del grembiule – Lo yakuza casalingo (Gokushufudō), scritto e disegnato da Kōsuke Ōno, è serializzato Shinchosha su Kurage Bunch dal 23 febbraio 2018. In Italia la serie viene è arrivata a luglio del 2020 pubblicata da J-POP Manga.

5,60€
5,90€
18 nuovi da 5,60€
1 usati da 5,38€
al 5 Maggio 2021 20:43
Amazon.it
5,60€
5,90€
19 nuovi da 5,60€
al 5 Maggio 2021 20:43
Amazon.it
5,60€
5,90€
8 nuovi da 5,60€
1 usati da 5,38€
al 5 Maggio 2021 20:43
Amazon.it
Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti