Wandavision ha spinto fuori dall’MCU le precedenti serie Marvel

wandavision shield falcon winter soldier mcu serie

Con la conclusione di WandaVision una cosa è stata chiara: le altre serie Marvel sono state allontanate dall’MCU. Fin dal principio era stato assicurato che Agents of SHIELD facesse parte dello stesso universo condiviso dei lungometraggi. Con il passare del tempo, però, gli show e i film sono diventati sempre più distanti l’uno dall’altro, soprattutto dopo la ristrutturazione organizzativa che, nel 2015, ha rimosso i Marvel Studios dal più ampio gruppo Marvel Entertainment.

Tuttavia la Marvel Television ha fatto del suo meglio per cercare di tenere legate le due realtà. C’è un senso nel fatto che Thanos stesso fosse il vero cattivo della quinta stagione di Agents Of SHIELD, nel tentativo di collegarsi ad Avengers: Infinity War. Quel tie-in è diventato un problema quando la ABC ha firmato per altre due stagioni, perché gli showrunner non avevano idea di come i Marvel Studios avrebbero risolto lo schiocco di dita di Thanos. Di conseguenza, le differenze tematiche e narrative tra l’MCU e gli show della Marvel Television sono diventate un abisso impossibile da superare. Quando i Marvel Studios hanno iniziato a realizzare i propri programmi per Disney+, con un budget altamente superiore, tutti pensavano che avrebbero semplicemente fatto calare l’interesse per le vecchie serie.

MCU: l’arrivo del caos con la serie WandaVision

Ma WandaVision, il primo di una lunga serie di spettacoli per Disney+, non solo è spiccato in vetta alle serie più amate, ma è riuscito anche a contraddire apertamente quanto successo in Agents of SHIELD e Runaways.

Nell’ultimo episodio di WandaVision si vede Agatha Harkness possedere il Darkhold, il più famoso libro di magia oscura nei fumetti. Il problema è che il Darkhold era già apparso in Agents of SHIELD e Runaways della Marvel Television, e sembrava completamente diverso. Mentre è fattibile che un libro di magia possa cambiare il suo aspetto, resta il fatto che i Marvel Studios hanno scelto di ignorare un potenziale accenno alle altre serie e utilizzare lo stesso design. Ciò indica che lo studio vuole mantenere le sue decisioni creative senza lasciare che i vecchi contenuti della Marvel Television influenzino il lavoro.

darkhold

Non è la prima volta che i Marvel Studios cercando di restare separati dalla Marvel Television. Nel 2016 l’attrice Chloe Bennet ha apertamente chiamato i Marvel Studios per aver ignorato Agents of SHIELD: “Le persone che fanno film per la Marvel, perché non riconoscono quello che succede nel nostro show? Provate a chiederglielo! Perché sembra che a loro non importi nulla di noi”. Questo atteggiamento è in atto da un po’ di tempo e ora che Agents of SHIELD è giunto al termine, può manifestarsi apertamente.

Tuttavia c’è ancora una piccola salvezza per gli show come Agents of SHIELD: ora l’MCU si sta spostando in direzione del multiverso e questo potrebbe portare la Marvel a trasformare le vecchie serie televisive in storie alternative che in qualche modo potranno riunirsi con l’MCU principale. Ormai la Marvel ci ha abituato a un colpo di scena dopo l’altro, quindi con il multiverso a disposizione, tutto è possibile.

Fonte

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti