WandaVision: la spiegazione della scena post credit dell’episodio finale

Le precedenti due puntate di WandaVision (la 7 e la 8) avevano incluso delle scene extra a metà titoli di coda della serie TV Marvel, ma l’episodio finale, in quanto a scena post credit, è andato ancora oltre, tanto che una spiegazione degli ultimi fotogrammi è comunque doverosa.

La puntata numero 9 della prima serie TV dei Marvel Studios, pur non lasciando presagire nulla di buono per una seconda stagione di WandaVision (con Marvel che, comunque, potrebbe continuare nella sua riuscitissima opera di “confondere” il pubblico) si è dunque conclusa in un modo oramai molto familiare per i fan del MCU cinematografico.

Ovviamente, se ancora non avete visto l’ultima puntata dello show, vi sconsigliamo di procedere con la lettura dell’articolo perché, d’ora in avanti, sarà una fiera dello spoiler.

Spiegazione scena post credit dell’episodio finale di WandaVision

Come detto, a differenza degli episodi 7 e 8, vi sono ben due scene extra, una a metà dei titoli di coda e una scena post credit nel vero senso della parola che arriva proprio alla fine e dopo la quale si può tranquillamente mettere mano al telecomando e spegnere Disney+ o cambiare contenuto/piattaforma.

Sebbene abbastanza criptiche e aperte a numerose interpretazioni, entrambe le scene, come da tradizione, si ricollegano organicamente ai futuri piani cinematografici Marvel e anche alle prossime produzioni che arriveranno su Disney Plus.

La scena mid-credit

La prima sequenza a metà dei titoli di coda vede protagonista Monica Rambeau, ora consapevole dei propri poteri acquisiti nel corso degli eventi di WandaVision, con la figlia di Maria Rambeau che ormai è destinata a diventare Photon.

Dopo aver parlato con Jimmy Woo, aver chiesto di Darcy e aver pianificato di mettere le cose a posto a Westview, fase che include l’arresto di Tyler Hayward, Monica si incontra con una agente dello SWORD nel cinema-teatro della cittadina. Qui l’agente si rivela essere una Skrull che è stata mandata da un “vecchio amico” della madre di Monica pronto a incontrarla… nello spazio.

Non ci sono molte persone nell’Universo Cinematografico Marvel interessate a reclutare Monica e che potrebbero incontrarla nello spazio. Come già appreso in Spider-Man: Far From Home, Nick Fury si trova attualmente in una base non sulla Terra che molti presumevano fosse di proprietà di SWORD prima ancora che questa organizzazione fosse introdotta in WandaVision.

Ma oltre a Nick Fury, possimao ipotizzare anche un riferimento a Carol Danvers, con questa sequenza che potrebbe ricollegarsi direttamente a Captain Marvel 2. Al momento non sappiamo che fine abbia fatto Captain Marvel dopo gli eventi di Avengers: Endgame e successivi al funerale di Tony Stark, ma sicuramente sarà impegnata in qualche angolo della galassia per combattere i Kree proprio insieme agli Skrull.

La scena post credit conclusiva di WandaVision

La scena post-credit finale è più criptica della precedente e farà di certo parlare i fan nei mesi a venire, almeno fino al debutto di Doctor Strange in the Multiverse of Madness, film che sappiamo essere collegato a WandaVision.

Nella sequenza di chiusura dello show vediamo Wanda che, in una sperduta baita di montagna, dopo lo scontro con Agatha Harkness e dopo aver annullato il suo incantesimo su Westview, sembra stia vivendo una vita semplice e ritirata tutta da sola. Tuttavia, in una stanza di questa modesta casetta, vediamo finalmente Wanda come Scarlet Witch in una proiezione mentale mentre sfoglia il Darkhold (il libro di magia a cui si riferisce Agnes nello scontro finale). Mentre la scena si conclude, sentiamo le voci di Billy e Tommy chiedere aiuto alla madre, come se provenissero da un’altra dimensione.

Wandavision scarlet Witch

Questa sorta di “fase formativa” di Scarlet Witch sembra fare il paro con il momento in cui Agatha rivela che “Scarlet Witch è forgiata e il suo potere è superiore anche a quello dello Stregone Supremo!”. Per quanto riguarda invece i due figli di Wanda, il pensiero corre ai fumetti in cui i due Young Avengers si trovano ad avere a che fare con dimensioni parallele insieme alla loro amica America Chavez / Miss America, personaggio che ricordiamo apparirà, guarda un po’, in Doctor Strange 2. Le loro voci lontane sembrano comunque suggerire che la Gemma della Mente “dentro” Wanda stia donando a quest’ultima la consapevolezza dell’esistenza di un vero Multiverso, aspetto che Stephen Strange dovrà essere pronto a capire e risolvere, aiutando Wanda a controllare i suoi immensi poteri.