District 10: Neill Blomkamp annuncia il film!

District 9 Neil Blomkamp

Il regista Neill Blomkamp, attraverso il suo profilo Twitter, ha fornito nuovi aggiornamenti sulla realizzazione di District 10, confermando di fatto l’arrivo del film. Il film, attualmente in fase di scrittura, vede tra gli sceneggiatori lo stesso Blomkamp assieme a sua moglie Terri Tatchell e a Sharlto Copley.

Il sequel di District 9 arriva dopo alcuni progetti mai partiti del regista, da Robocop Returns al sequel di Aliens – Scontro Finale. Ora, però, il regista sembra esser convinto che District 10 si farà.

Blomkamp conferma l’arrivo di District 10

Non ci sono molti dettagli, al momento, su District 10, seguito del film del 2009 di Neill Blomkamp. Il regista ha però confermato che il film è in fase di scrittura attraverso un post su Twitter:

Coinvolti nella stesura della sceneggiatura anche Sharlto Copley e Terri Tatchell (moglie di Blomkamp e sceneggiatrice del primo film).

L’ultima volta che Blomkamp ha dato aggiornamenti su District 10 è stato nel 2015, durante la promozione del film Chappie (Humandroid) dicendo:

Per District 10 ho un idea molto interessante. L’unico problema è che la mia personale trilogia si è conclusa con Humandroid. In un modo o nell’altro, i miei ultimi 3 film avevano al loro interno l’idea di una popolazione oppressa da un élite. In Humandroid il concetto non è così forte, ma lo considero lo stesso parte della trilogia. Certo, mi piacerebbe proseguire la storia con District 10, lo voglio realizzare, ma devo trovare il momento e il luogo giusto per farlo. Non voglio tornare a Johannesburg e fare una cosa simile al primo film.

Creare quel mondo particolare è stato quasi involontario ed è quello il modo in cui preferisco lavorare. Ci sono voluti anni per elaborare quel film, con la giusta dose di follia creativa e storia matura. Ora ho tra le mani un’idea che devo sviluppare che, da fan del film, vorrei vedere in un sequel.

Sembra quindi che i tempi siano maturi per la realizzazione di un film diventato un cult per tutti gli appassionati di fantascienza.

Il primo film, uscito al cinema nel 2009, è stato l’esordio al cinema per Blomkamp, dove ha trasformato in lungometraggio il corto del 2006 Alive in Joburg. La risposta del pubblico al botteghino fu alta, facendo incassare alla pellicola 210 milioni di dollari a fronte di un budget sui 30 milioni.

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
predator comanche art
Predator: svelata la data di inizio riprese del film di Dan Trachtenberg