LEGO: un gigantesco diorama de Il Signore degli Anelli entra nei Guinness

lego signore degli anelli guinness

Un enorme, gigantesco diorama interamente realizzato con i mattoncini LEGO ha di recente stabilito il Guinness World Record con i suoi 150 milioni di pezzi utilizzati per riprodurre le più grandi battaglie de Il Signore degli Anelli. Dalla Contea a Minas Tirith, da Gran Burrone a Mordor, non manca nulla in questa versione della Terra di Mezzo.

L’enorme riproduzione LEGO ispirata a Il Signore degli Anelli si aggiudica il Guinness World Record come “il più grande diorama di mattoncini di plastica ad incastro”

Cinquanta designer hanno costruito il questo enorme set per Smaerd Land di Block Kingdom a Shenzen, Guangdong, in Cina. 150 milioni di mattoncini LEGO e ben tre anni per costruire il gigantesco set, che riproduce l’intera Terra di Mezzo narrata da J.R.R.Tolkien.

In un video pubblicato sul canale YouTube del Guinness World Records si può ammirare l’immenso lavoro, che occupa gran parte della sala espositiva.

La descrizione del video recita: “TU NON PUOI PASSARE! Questa imponente struttura, basata sulle battaglie de Il Signore degli Anelli, è da record!”

Tutte le più grandi battaglie raccontante da Tolkien sono presenti, dal Fosso di Helm a Minas Tirith, passando per Isengard e arrivando al Nero Cancello. Migliaia di elfi, nani, uomini e Uruk-Hai sono pronti a combattere in questo vasto campo da gioco.

Nel corso degli anni LEGO ha rilasciato pochi set dedicati ai film di Peter Jackson. Uno tra i più “recenti” è la Torre di Orthanc, composta da 2335 pezzi e uscita di produzione da qualche anno, ora è raramente trovabile online (QUI) a cifre davvero elevate.

Forse, con l’arrivo della nuova serie tv di Amazon, arriveranno anche nuovi set dedicati al romanzo di Tolkien. La serie, ambientata nella Seconda Era della Terra di Mezzo, si concentrerà principalmente sugli elfi, che hanno svolto un ruolo importante nella creazione degli anelli e sono stati la difesa principale contro Sauron nella Seconda Era.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: CBR