Space Battleship Yamato Era: The Choice in 2202 – Online il full trailer

Space Battleship Yamato Era The Choice in 2202

Dopo il primo breve teaser pubblicato qualche settimana fa, è stato diffuso online il full trailer di “Space Battleship Yamato” Era: The Choice in 2202 (Uchū Senkan Yamato” to Iu Jidai: Seireki 2202-nen no Sentaku), il progetto che riassumerà le vicende delle serie Space Battleship Yamato 2199 e 2202.

È stato diffuso online il full trailer di Space Battleship Yamato Era: The Choice in 2202, il nuovo lungometraggio animato della saga Corazzata Spaziale Yamato

Il video, visibile qui di seguito, mostra in anteprima alcune delle nuove sequenze animate del lungometraggio della durata di 120 minuti diretto da Atsuki Sato. Atteso al debutto in Giappone per il 15 gennaio 2021, il film uscirà in 36 sale selezionate con una programmazione limitata a tre settimane; lo stesso giorno uscirà anche la versione home video in Blu-ray.

Space Battleship Yamato Era: The Choice in 2202 si baserà su uno script di Harutoshi Fukui, lo scrittore principale dei progetti che hanno re-immaginato la saga della Corazzata Spaziale Yamato – Star Blazers creata da Leiji Matsumoto. La storia si concentrerà principalmente su Star Blazers: Space Battleship Yamato 2202 e conterrà elementi e situazioni mia viste precedentemente.

Queste novità includeranno il lancio dell’Apollo 11, il completamento della Stazione Spaziale Internazionale, la prima missione con equipaggio verso Marte del 2042, l’inizio della colonizzazione marziana nel 2111, il 200° anniversario della fine della seconda guerra mondiale nel 2145, lo scoppio del La prima guerra del pianeta interno nel 2164 e la seconda guerra del pianeta interno nel 2183, il primo contatto con la civiltà aliena di Gamilan nel 2191 e la seconda battaglia di Marte nel 2198.

Come già detto il lungometraggio è diretto da Atsuki Sato presso Studio Mother. Harutoshi Fukui e Yuka Minakawa hanno scritto la sceneggiatura in collaborazione con l’aiuto di Hideki Oka. Junichiro Tamamori è accreditato come consulente per gli scenari mentre Kia Asamiya ha firmato lo storyboard e animato le nuove sequenze. Il compianto Yoshinobu Nishizaki è accreditato per il progetto originale e Shoji Nishizaki riveste il ruolo di produttore esecutivo e capo supervisore creativo.

Le origini del progetto

Star Blazers: Space Battleship Yamato 2199 (disponibile su Netflix e Amazon Prime Video) è un remake della serie originale Space Battleship Yamato del 1974 creata da Leiji Matsumoto e Yoshinobu Nishizaki. È stato presentato per la prima volta in Giappone come una serie di sette film proiettati nelle sale giapponesi dal 2012 al 2013, prima di essere presentato in anteprima sulla televisione giapponese nell’aprile 2013. Il film anime Uchū Senkan Yamato 2199: Hoshi-Meguru Hakobune è stato poi presentato in Giappone nel 2014.

Come per 2199, il progetto sequel Star Blazers: Space Battleship Yamato 2202 è stato presentato per la prima volta anch’esso come una serie di sette film da giugno 2017 a marzo 2019. La versione televisiva di Yamato 2202 è stata presentata in anteprima nell’ottobre 2018 in Giappone. Crunchyroll ha iniziato a trasmettere l’anime a maggio 2019 e Funimation ha anche iniziato a trasmettere un doppiaggio in inglese. Funimation ha iniziato a trasmettere in streaming un simuldub della seconda parte del progetto sequel il 2 febbraio scorso.

Fonte: AnimeNewsNetwork

...e questo?
Star Wars: The Clone Wars 7
Star Wars: The Clone Wars – L’elenco degli episodi fondamentali da vedere