Great Pretender 2: Netflix annuncia la data di uscita della seconda parte della serie anime

great pretender

Netflix ha annunciato ufficialmente la data di uscita, sul proprio catalogo streaming, di Great Pretender 2, la seconda stagione della serie anime originale di Wit Studio.

I nuovi episodi saranno disponibili a partire dal 25 prossimo e copriranno l’arco narrativo del “Caso 4” (episodi 15-23) dell’anime. Intitolato “Wizard of Far East”, Il Caso 4 sarà ambientato tra Shangai e Tokyo e seguirà la storia dell’Associazione Suzaku, un gruppo criminale coinvolto nel traffico di bambini. Inoltre questi episodi ci mostreranno qualcosa sul passato di Laurent.

È stata annunciata la data di uscita di Great Pretender 2, la seconda parte dell’anime originale di Wit Studio trasmesso da Netflix

La prima parte dell’anime, trasmessa in anteprima in Giappone a partire dal 18 luglio 2020, è arrivata su Netflix il 20 agosto scorso e ha coperto gli archi narrativi dei primi tre casi ovvero “Caso 1” (episodi 1-5), “Caso 2” (episodi 6-10) trasmesso dal 9 giugno, dal “Caso 3” (episodi 11-14).

Trama, dettagli e trailer di Great Pretender

Makoto Edamura è presumibilmente il più grande truffatore del Giappone. Insieme al suo partner Kudo, cerca di ingannare un francese ad Asakusa ma inaspettatamente i due vengono truffati a loro volta. Infatti, Il francese che hanno cercato di ingannare, altri non è che Laurent Thierry, un truffatore di alto livello che controlla le mafie. Adesso Edamura è ignaro del futuro che lo attende dopo che ha accettato di entrare in affari con lo scaltro e misterioso francese.

Great Pretender è diretto da Hiro Kaburagi (Hozuki’s Coolheadedness, My Little Monster, 91 Days) presso Wit Studio ed è prodotto da Maiko Okada. Yoshiyuki Sadamoto (Evangelion, FLCL) si è occupato del character design mentre Ryota Kosawa (film live-action di Parasyte, serie di film live-action Always: Sunset on Third Street) ha scritto le sceneggiature, con Yutaka Yamada (Tokyo Ghoul, Vinland Saga) che ha composto le musiche.

Yamada ha composto l’opening “G.P.” dell’anime, mentre la sigla di chiusura è la famosa cover della canzone “The Great Pretender” dei The Platters è cantata dal mitico Freddie Mercury. Great Pretender è il primo anime televisivo giapponese a presentare una canzone del solista dei Queen come sigla.

Avete visto la prima parte dell’anime? Come vi è sembrato? Raccontatecelo con un commento qui sotto.

Fonte: AnimeNewsNetwork

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Attacco dei Giganti 4
L’Attacco dei Giganti 4: problemi di produzione per la nuova stagione e debutto a rischio?