The Seven Deadly Sins 5: svelati mese di uscita e key visual dell’anime (ma è già polemica)

te seven deadly sins 5

Dopo che, all’inizio dell’estate, The Seven Deadly Sins 5 era stata rimandata a data da destinarsi per via degli effetti della pandemia, finalmente abbiamo notizie certe sull’uscita della quinta e ultima stagione (quarta, se si tiene conto della nomenclatura giapponese invece di quella Netflix) della serie anime tratta dal manga di Nakaba Suzuki.

Svelati mese di uscita e nuova key visual per The Seven Deadly Sins 5, l’ultima stagione dell’anime tratto dal manga di Nakaba Suzuki

The Seven Deadly Sins: Anger’s Judgement (Nanatsu no Taizai: Fundo no Shinpan), questo il nome della stagione 5 che adatterà l’arco narrativo New Holy War (che in parte già vedremo nell’imminente The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods) debutterà con i nuovi episodi nel mese di gennaio 2021.

Confermando il mese di uscita della quinta stagione, il sito ufficiale dell’anime, 7-taizai.net,  ha anche diffuso online una key visual promozionale che vede il gruppo dei Sette Peccati Capitali più Elizabeth e Hawk; immagine che ha già suscitato qualche polemica, con alcuni fan non del tutto convinti della qualità dei disegni.

Le critiche, visti i problemi avuti dalla quarta stagione in merito alle imbarazzanti animazioni curate dallo Studio DEEN, hanno una certa giustificazione nonostante, in questo caso, forse sono un pelino pretenziose considerato che si tratta solo di un’immagine promozionale. Aspettiamo (speranzosi) la stagione 5 prima di giudicare la qualità delle animazioni, confidando in un maggiore impegno e attenzione da parte dei responsabili dell’animazione.

Di cosa parla The Seven Deadly Sins 5?

Per annullare la maledizione che pesa sempre di più su Elizabeth, Meliodas ha deciso di diventare il re dei demoni. Per questo, si allea con i suoi fratelli per recuperare e assorbire tutti i precetti dei Dieci Comandamenti.

Elizabeth, totalmente contraria a questo piano, fugge e sale al comando dei Seven Deadly Sins per contrastare i piani del suo amato. Ludociel, quindi, insieme agli arcangeli propone di ricreare Stigma e far scoppiare una nuova Guerra Santa, minacciando così la pace che dura da 3000 anni…

Vi ricordiamo che il manga di The Seven Deadly Sins, che si è già concluso in Giappone, è edito in Italia da Edizioni Star Comics, mentre l’anime è trasmesso da Netflix.

Proprio riguardo al manga sappiamo già che l’opera si arricchirà di un sequel intitolato Nanatsu no Taizai The Four Knights of Apocalypse.

Leggi anche: The Four Knights of Apocalypse – Ecco i possibili protagonisti del nuovo manga di The Seven Deadly Sins

Fonte: ANN

...e questo?
love live superstar
Love Live! Superstar!! – È Liella il nome del nuovo gruppo idol