Samurai Rabbit: The Usagi Chronicles – Netflix annuncia la serie animata ispirata a Usagi Yojimbo

Usagi Yojimbo

Usagi Yojimbo, il fumetto scritto e disegnato da Stan Sakai diventerà una serie animata in CGI per Netflix intitolata Samurai Rabbit: The Usagi Chronicles.

Netflix ha annunciato di aver ordinato Samurai Rabbit: The Usagi Chronicles, una serie animata in CGI basata sul fumetto Usagi Yojimbo di Stan Sakai

L’annuncio è arrivato direttamente del colosso dello streaming che specifica come lo show avrà un approccio differente rispetto al fumetto, poiché si tratterà di una serie sequel che si svolgerà in un ambiente futuristico e sarà incentrata sul discendente di Miyamoto Usagi, l’adolescente Yuichi.

Sinossi e dettagli di The Usagi Chronicles

La serie si svolgerà in un lontano futuro, ambientata in un mondo che mette insieme immagini moderne ad alta tecnologia con riferimenti classici giapponesi e seguirà l’adolescente Rabbit Samurai Yuichi, discendente del grande guerriero Miyamoto Usagi, nel suo epico percorso che loporterà a diventare un vero samurai.

Ma Yuichi non è solo perché sarà a capo di un gruppo di eroi disadattati formato un cacciatore di taglie disonesto, un astuto ninja astuto, un borseggiatore acrobatico e una fedele lucertola domestica insieme ai quali combatterà talpe, pipistrelli con artigli metallici e mostri di un’altra dimensione, tutto con lo scopo di diventare il miglior samurai Usagi di sempre!

Sakai si è detto entusiasta di lavorare con Gaumont e Netflix a qualcosa che permetterà di espandere l’universo da lui creato 35 anni or sono:

È un piacere lavorare con Gaumont e Netflix. Sono coinvolto in ogni fase della produzione e sono entusiasta della direzione in cui stiamo andando.

È meraviglioso espandere l’universo Usagi collaborando con così tante persone di talento. Sto lavorando con un team fantastico e non vedo l’ora di vedere finalmente una serie Usagi sullo schermo!

Ringrazio i miei meravigliosi fan, amici e familiari per il supporto e l’incoraggiamento degli ultimi 35 anni.

La serie sarà prodotta da Netflix in collaborazione con Stan Sakai che avrà il ruolo di produttore esecutivo, insieme a Gaumont (con Nicolas Atlan, Terry Kalagian, Sidonie Dumas e Christophe Riandee come produttori esecutivi), Dark Horse Entertainment (con Mike Richardson, Keith Goldberg e Chris Tongue) e Atomic Monster (con James Wan, Michael Clear e Rob Hackett). Ben Jones (DC Animated Universe) supervisionerà la produzione and Khang Le (Mao Mao: Heroes of Pure Heart, Big Hero 6: The Series) sarà il direttore artistico.

Fonte: Comicbook

...e questo?
Game of Thrones Jaime Lannister
Il Trono di Spade: un film d’animazione non ha preso il posto della serie per uno scherzo del destino