Diablo IV – Novità su storia, dinamiche di gioco, multiplayer e molto altro

diablo IV

Blizzard ha pubblicato il nuovo aggiornamento trimestrale di Diablo IV proveniente direttamente dagli sviluppatori dell’attesissimo quarto capitolo della saga videoludica.

L’aggiornamento trimestrale del team di sviluppo di Diablo IV ci mostra nuove immagini e dettagli sul prossimo capitolo della saga Blizzard

L’aggiornamento include nuove immagini, più dettagli sulla storia, sulle dinamiche di gioco, sul comparto multigiocatore e, in generale, sul lavoro del team che attualmente sta lavorando in smartworking a causa della pandemia da Coronavirus. aspetto che però non ha influito sul processo di sviluppo, garantendo il rispetto delle tempistiche in attesa che venga rivelata una data di uscita ufficiale.

Gli sviluppatori condividono anche alcuni dettagli sulla storia di Diablo IV e su come questa verrà resa più coinvolgente migliorando le interazioni e conversazioni con i PNG, rivelano come alcune funzioni del multigiocatore si svilupperanno nel mondo aperto, ci aggiornano sulle modifiche agli oggetti e alla progressione, e molto altro ancora.

diablo IV

Per tutti i cacciatori di Predoni Goblin là fuori, il team ha anche incluso un’anteprima di alcuni dei nuovi oggetti depredati durante gli ultimi test di gioco.

Le nuove informazioni, disponibili nel lungo post pubblicato sul sito di Blizzard (insieme a tanto immagini inedite), includono:

  • Un’occhiata a una delle cinque regioni di Sanctuarium: le Steppe Aride!
  • Il mondo aperto giocherà un ruolo chiave in Diablo IV e gli accampamenti non saranno da meno. Il team condividerà alcune informazioni su questi importanti luoghi invasi dai nemici che possono essere conquistati dai giocatori. Una volta ripuliti, gli accampamenti diventeranno avamposti con PNG alleati e fungeranno da crocevia intermedi.
  • Un’anteprima di alcuni filmati di gioco dell’esperienza delle Steppe Aride.
  • La filosofia del team sulle dinamiche del multigiocatore nel mondo aperto e su come fare in modo che il mondo di Sanctuarium risulti sempre pericoloso in Diablo IV.

In particolare possiamo leggere ciò che il team ha condiviso riguardo la storia di Diablo 4.

Storia

Alcune cose si sono evolute, nel modo in cui affrontiamo il racconto della storia di Diablo IV. Innanzitutto, parliamo delle conversazioni. In Diablo III ci affidavamo a dei riquadri nell’interfaccia utente, con il nome e il ritratto di un personaggio. Ora, per le conversazioni, stiamo sperimentando delle telecamere generate dagli strumenti ma coreografate in modo manuale.

Per le interazioni semplici con gli NPC, avviciniamo la telecamera ai personaggi (pur mantenendo la generale prospettiva isometrica) e utilizziamo una libreria di animazioni per trasmettere l’atmosfera generale dello scambio. Per le conversazioni più complesse, adottiamo un approccio simile per la telecamera, ma poi i movimenti e le animazioni dei personaggi sono realizzati manualmente. Questo ci consente di creare momenti complessi nella storia, mantenendo il giocatore il più possibile all’interno nel mondo di gioco. Ecco uno scatto da una di queste interazioni.

Filmati in tempo reale

Il secondo punto che stiamo sviluppando, per quanto riguarda la narrazione della storia, sono i filmati in tempo reale (o RTC). In questi casi, prendiamo la telecamera e trattiamo la narrazione in modo simile a un film, quindi limitiamo questa tecnica ai momenti più importanti della storia. I filmati in tempo reale hanno dei grandi vantaggi: per esempio, possiamo mostrare in scena il tuo personaggio con la sua armatura attuale, così com’è mentre lo giochi. Ma possiamo anche visualizzare il filmato con la risoluzione attuale e con le impostazioni grafiche abilitate, in modo che resti più fluido, come parte integrante del gioco.

Durante la demo alla BlizzCon erano disponibili alcuni primi abbozzi di filmati di gioco in tempo reale. I nostri team dedicati ai filmati e ai motori grafici hanno apportato molti miglioramenti da allora. Eravamo entusiasti di vedere un filmato completo al culmine dell’esperienza nelle Steppe Aride, e nessuno del team è rimasto deluso. Ecco uno screenshot che i responsabili della storia e dei filmati ci hanno concesso di condividere con te (in quanto non dovrebbe rovinare la sorpresa di ciò che ti attende).

diablo IV

Trama, primi dettagli e gameplay trailer di Diablo 4

Diablo IV si svolge molti anni dopo gli eventi di Diablo III, in cui milioni di persone sono state massacrate dagli agenti degli Inferi Fiammeggianti e del Paradiso Celeste.

E in questo vuoto di potere, una figura leggendaria fa la sua ricomparsa.

Atteso su PC, PlayStation 4 e Xbox One, Diablo IV dovrebbe consentire il crossplay e avrà anche microtransazioni di natura cosmetica.

...e questo?
Ghost of Tsushima
Ghost of Tsushima: online un epico, nuovo, cinematic trailer