Atto di Forza: Arnold Schwarzenegger volle rifare il trailer, ecco perché

Total Recall Atto di Forza Arnold Schwarzenegger

Quanto conta un trailer nella scelta di andare a vedere o meno un film al cinema? Per Atto di Forza, il film di fantascienza del 1990 di Paul Verhoeven molto, considerato che lo stesso attore protagonista, Arnold Schwarzenegger, si adoperò per far cambiare il trailer alla TriStar.

In occasione di un’intervista rilasciata a The Ringer, realizzata per festeggiare il trentesimo compleanno della pellicola, Schwarzenegger ha rivelato quanto odiasse il primo trailer apparso nei cinema e di come si adoperò affinché il nuovo trailer fosse qualcosa di completamente differente.

Ecco il primo sfortunato trailer di Atto di Forza (Total Recall), messo a confronto con il trailer fortemente voluto da Arnold Schwarzenegger per il film

“In quel trailer sembrava di vedere un film da 20 milioni di dollari di budget.” ha spiegato Schwarzenegger nell’intervista. “In realtà il film costò 50 milioni che, al giorno d’oggi, sarebbe un budget veramente gigantesco.”

L’attore contattò così Peter Gruber, il capo della Sony che possedeva la TriStar:

Conoscevo bene Peter e gli dissi: “Peter, devi aiutarmi. So che sei oberato di cose da fare, visto che ti stai occupando anche dell’acquisizione dello Studio, ma questo è un film con cui potreste fare davvero parecchi soldi.” E gli dissi che, secondo me, non avevano capito il senso della storia e come poterla vendere al pubblico.

E in effetti, a differenza del primo trailer, recepito abbastanza freddamente dal pubblico nelle sale, il nuovo trailer realizzato da Cimarron, Bacon e O’Brien, già autori dei trailer di Terminator, L’Impero colpisce ancora e Indiana Jones e il tempio maledetto, fu un successo, facendo registrare ad Atto di Forza il miglior esordio del week-end (diventando anche il quinto miglior incasso dell’anno).

Ecco il primo trailer:

Mentre, qui sotto, potete trovare il secondo trailer voluto da Schwarzenegger:

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti