banner justnerd desktop 2

banner justnerd mobile 1

Fortnite Mobile arriva finalmente sul Play Store con Epic Games che non le manda dire a Google

fortnite

Dopo il lavoro di ottimizzazione da parte di Epic Games per permettere al celebre battle royale di girare al meglio sui device di fascia medio/bassa, finalmente Fortnite Mobile sbarca gratis sul Play Store di Google.

Il re dei battle royale approda finalmente sul Play Store con Fortnite Mobile ma Epic Games continua a puntare il dito su Google

Disponibile su dispositivi Android da quasi 18 mesi, il titolo però non era ancora presente tra le app dello store digitale di Google, cosa che, fino ad oggi, aveva costretto chi voleva giocare a Fornite Mobile e ricorrere a soluzioni alternative per scaricare e installare il pacchetto.

Nonostante l’autorevolezza dell’IP, l’esordio del titolo su device del robottino verde non è stato dei migliori, sia numericamente parlando (con appena 100.000 download all’attivo) sia sotto il punto di vista tecnico.

Infatti parecchi utenti si sono imbattuti in diversi problemi come installazioni interminabili, messaggi d’errore dopo il download e crash continui, intoppi non di poco conto che hanno portato a valutazioni non certo positive dell’app che, attualmente, ha un rating di 3,5 su 5 stelle.

Non sempre tutte le ciambelle vengono col buco ma delle patch potrebbero invertire questa tendenza negativa iniziale e portare in alto in classifica anche il porting mobile di Fortnite, con Epic Games che ha dovuto rinunciare a una bella fetta di guadagni proprio per far sì che il gioco fosse finalmente disponile sul Play Store.

Epic, infatti, alla fine ha dovuto cedere alle norme di Google che prevedono una trattenuta del 30% di tutti i guadagni e le transizioni economiche generati dalle app presenti sul proprio store, con la società di sviluppo USA che ha comunque voluto “denunciare” una sorta di ostruzionismo da parte del colosso di Mountain View:

Dopo 18 mesi di uso di Fortnite su Android all’infuori del Google Play Store, abbiamo realizzato una cosa: Google mette i software scaricabili esternamente a Google Play in netto svantaggio attraverso misure tecniche e di business invasive, come ripetuti pop-up di sicurezza, manovre restrittive, equiparando i software di terze parti ai malware e arrivando, in alcuni casi, perfino al blocco totale di qualsiasi cosa esterna al Google Play Store tramite Google Play Protect.

A causa di tutto questo, abbiamo deciso di lanciare Fortnite per Android su Google Play Store. Continueremo comunque a operare e supportare l’app di Epic Games e Fortnite all’infuori di Google Play. Speriamo che Google possa rivedere al più presto le sue politiche, in modo che gli sviluppatori siano liberi di raggiungere gli utenti Android attraverso servizi e pagamenti più liberi.

E voi avete già potuto provare Fortnite Mobile sul vostro smartphone? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

Fonte: IGN

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments