Atomica Bionda 2: Charlize Theron tornerà nel sequel prodotto da Netflix

Atomica Bionda

Charlize Theron tornerà nei panni di Lorraine Broughton in Atomica Bionda 2, il sequel del film del 2017 diretto da David Leitch (Deadpool 2, Hobbs & Shaw) capace di incassare 100 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di 28 milioni di dollari.

Charlize Theron tornerà in Atomica Bionda 2, il sequel del fortunato film del 2017 che sarà prodotto da Netflix

La pellicola vedrà la luce grazie a Netflix che ha acquisito i diritti e dato il via libera allo sviluppo di questo sequel che, a quanto pare, verrà prodotto in collaborazione con Kelly McCormack (moglie di Leitch) e Beth Kono attraverso la società di produzione Denver & Delilah Productions, che aveva prodotto il primo film.

È stato inoltre riferito che tra i produttori della pellicola ci sarà anche la stessa Theron e, nonostante non si siano ancora individuati uno o più sceneggiatori, c’è la possibilità che David Leitch possa tornare come regista di questo secondo capitolo, cosa che non appare poi così straordinaria visto che lo stesso Leitch, durante la scorsa estate, aveva già accennato al possibile sequel:

Penso che ci sia un servizio di streaming interessato. Avevo intenzione di acquisire io i diritti, ma poi Kelly McCormick, che è mia moglie nonché socia in affari, sarà coinvolta come produttore.

atomica bionda 2

Nel primo film Lorraine Broughton, una delle più letali spie dell’MI6, il servizio segreto britannico, durante la Guerra Fredda viene inviata a Berlino per portare a termine una missione da tutti ritenuta impossibile.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

Fonte: Comicbook

...e questo?
Dune
Dune: Denis Villeneuve ha passato un anno intero a perfezionare il design dei vermi delle sabbie