Star Wars timeline: ecco la cronistoria di tutti gli eventi fondamentali della saga

Star Wars timeline

Tanto tempo fa, in un galassia lontana lontana, iniziava l’epopea Star Wars (o Guerre Stellari se preferite e se siete abbastanza grandi da ricordarvi che all’inizio si chiamava così) che dal 1977 avrebbe influenzato la cultura di intere generazioni che, a 42 anni di distanza stanno per assistere alla conclusione della saga principale, quella legata alla famiglia Skywalker.

Proprio in preparazione a Star Wars: L’Ascesa di Skywalker che arriverà nei cinema italiani mercoledì il 18 dicembre, cerchiamo di fare un po’ di ordine tra gli eventi fondamentali della saga con una timeline di Star Wars che va da La Minaccia Fantasma a Episodio IX.

Ogni evento è accompagnato dalla citazione del film, serie TV, fumetto o videogame in cui viene narrato.

Da La Minaccia Fantasma a Episodio IX, passando dalla Rotta di Kessel e la Battaglia di Yavin: cronistoria della saga Star Wars con una timeline degli avvenimenti fondamentali dell’universo di Guerre Stellari

1) Fondazione della Repubblica Galattica

Una democratica Repubblica Galattica, guidata da un Cancelliere supremo, governa la galassia con l’appoggio dell’Ordine dei Jedi attraverso un’era millenaria di pace e prosperità.

2) Invasione di Naboo (o Blocco di Naboo o Crisi di Naboo)

Il senatore Palpatine (che in realtà è Darth Sidious), originario di Naboo, orchestra segretamente l’invasione del suo pianeta natale da parte della Federazione dei Mercanti (Star Wars: La Minaccia Fantasma).

3) Il “Prescelto” viene individuato su Tatooine

Qui-Gon Jinn, Jar Jar Binks, R2-D2 e la principessa Padmé Amidala (la regina di Naboo in incognito) sbarcano sul pianeta Tatooine per riparare la loro nave dopo aver forzato il blocco della Federazione dei Mercanti durante la fuga da Naboo.

Lì incontrano un bambino di nome Anakin Skywalker che il maestro Jedi Qui-Gon individua come il “Prescelto” che porterà l’equilibrio nella Forza. (Star Wars: La Minaccia Fantasma).

4) Battaglia tra Gungan e Droidi

Nel tentativo di riprendere il controllo di Naboo, Padmé si allea con i Gungan per affrontare l’esercito di Droidi della Federazione dei Mercanti con l’obiettivo di catturare il viceré Nute Gunray.

La battagli viene vinta soprattutto grazie all’impavido Anakin che, pilotando un caccia insieme a R2-D2 distrugge la nave madre della Federazione liberando Naboo dal blocco (Star Wars: La Minaccia Fantasma).

5) Ascesa di Palpatine

Il Senato Galattico vota la sfiducia al cancelliere in carica Finis Valorum con Palpatine che gli succede come Cancelliere Supremo (Star Wars: La Minaccia Fantasma)

6) Il Conte Dooku si unisce ai separatisti

Sotto la supervisione del suo maestro Darth Sidious (Palpatine), il conte Dooku (Darth Tyranus) pone le basi per la crisi separatista creando un governo in competizione con la Repubblica Galattica: la Confederazione dei Sistemi Indipendenti che si oppone alla Repubblica ormai considerata corrotta. (Star Wars: L’attacco dei cloni)

7) Creazione dell’esercito dei Cloni

Il Senato vota per conferire poteri speciali a Palpatine, che li usa per il Military Creation Act ordinando la creazione di un esercito di cloni sul modello genetico del mercenario mandaloriano Jango Fett. (Star Wars: L’attacco dei cloni)

8) Anakin sposa in gran segreto Padme su Naboo(Star Wars: L’attacco dei cloni)

9) Esercito della Repubblica

L’esercito dei cloni della Repubblica, sotto la guida dei generali Jedi, affronta le armate di Droidi dei Separatisti. La relazione tra cloni e Jedi, con questi ultimi che sono abituati ad agire in modo indipendente, si inasprisce lentamente. (Star Wars: The Clone Wars)

10) Anakin Skywalker prende la padawan Ahsoka Tano come sua apprendista Jedi (Star Wars: The Clone Wars)

11) Ascesa di Darth Vader

Anakin scopre che Palpatine altri non è che il Signore dei Sith Darth Sidious e si schiera al suo fianco combattendo i Maestri Jedi che volevano arrestare il cancelliere per tradimento e passando al lato oscuro. (Star Wars: La vendetta dei Sith)

12) Viene diramato l’Ordine 66

Palpatine annuncia al Senato di aver scoperto un complotto ordito dai Jedi per rovesciare la Repubblica e ordina ai cloni di eseguire l’Ordine 66 che vedrà le truppe ammutinarsi e uccidere i comandanti Jedi inclusi i padawan. (Star Wars: La vendetta dei Sith)

13) Fondazione del’Impero galattico

Palpatine riorganizza la Repubblica in un Impero Galattico per una “società forte e sicura” proclamandosi Imperatore. (Star Wars: La vendetta dei Sith)

14) Nascita di Luke e Leia

Padmé Amidala si lascia morire dopo aver dato alla luce i due figli gemelli di quello che fu Anakin: Luke e Leia Skywalker. Il senatore Bail Organa adotta la rbambina mentre Obi-Wan Kenobi porta il bimbo su Tatooine, dove viene cresciuto da Owen Lars, fratellastro di Anakin. (Star Wars: La vendetta dei Sith)

15) I senatori lealisti si alleano

I senatori fedeli alla Repubblica Mon Mothma e Bail Organa aborrano la nascita dell’Impero Galattico e si alleano in segreto per stabilire il da farsi e Contrastare l’Imperatore Palpatine.

16) La grande Purga Jedi

Darth Vader, alla testa di un gruppo di inquisitori addestrati all’uso della Forza, insegue e scova i Jedi rimasti in vita dopo l’Ordine 66 con il fine di eliminarli tutti. (Star Wars: Rebels)

17) Inquisitorio

L’impero e i suoi Inquistori iniziano gli sforzi per rapire giovani esseri sensibili alla Forza e usarli come agenti imperiali.

18) Insurrezione di Ryloth

Il leader della resistenza di Twi’lek, Cham Syndulla, tenta invano di uccidere Darth Vader e l’Imperatore Palpatine dopo averli attirati sul pianeta Ryloth. (Star Wars: Rebels)

19) I pianeti separatisti si ribellano

L’ex agente dell’intelligence repubblicana Berch Teller tenta di sabotare l’Impero dall’interno ma il suo piano viene sventato da Tarkin, che l’imperatore premia promuovendolo a Grand Moff e affidandogli la supervisione della costruzione di una nuova potente arma su Geonosis.

20) Galen Erso viene sequestrato dall’Impero

Orson Krennic cattura lo scienziato Galen Erso, un esperto di cristallografia, per costringerlo a usare i cristalli kyber nella costruzione della Morte Nera. (Rogue One: A Star Wars Story)

21) Fuga da Corellia

Un giovane Han e la sua amica d’infanzia Qi’Ra tentano fuggire da Corellia ma solo il ragazzo riesce nell’impresa arruolandosi nella Marina Imperiale e adottando il cognome di Solo. (Solo: A Star Wars Story)

22) Guerra di Gorse

Le condizioni precarie del pianeta minerario di Gorse e della sua luna Cynda costringono Kanan Jarrus (un Jedi sopravvissuto alll’Ordine 66) a prendere posizione contro l’Impero facendo squadra con il pilota Hera Syndulla, figlia di Cham. (Star Wars: Rebels)

23) La rotta di Kessel

Han percorre Rotta di Kessel in meno di 12 parsec per evitare le forze imperiali dopo aver rubato del coaxium non raffinato dal pianeta minerario per conto del sindacato criminale Alba Cremisi che ha tra le sua fila la sua vecchia amica Qi’ra. (Solo: A Star Wars Story)

24) I ribelli di Lothal

I combattenti della Resistenza del pianeta Lothal si uniscono facendosi chiamare Ghost Team e operando dalla nave fantasma di Hera. Kanan Jarrus guida l’apprendista Jedi Ezra Bridger, il mandaloriano Sabine Wren e il guerriero Lasat Garazeb Orrelios in varie missioni contro l’Impero. (Star Wars: Rebels)

25) Leia e Alderaan supportano i ribelli di Lothal. (Star Wars: Rebels)

Bail Organa, in accordo con i suoi vecchi amici del Senato fedeli alla repubblica, manda sua figlia, la Principessa Leia, ad aiutare i ribelli di Lothal. (Star Wars: Rebels)

26) Il Fulcrum

Ahsoka Tano, ex Padawan di Anakin Skywalker, si rivela essere il misterioso Fulcrum che ha fornito informazioni al Ghost Team per conto della Ribellione. (Star Wars: Rebels)

27) Palpatine scioglie il Senato Galattico

L’imperatore scioglie definitivamente il Senato, ultimo istituzione della Repubblica, centralizzando il potere grazie ai governatori planetari. (Star Wars: Rebels)

28) I ribelli si impadroniscono dei progetti della Morte Nera

Un manipolo delle forze ribelli, guidati da Jyn Erso (figlia di Galen Erso), si infiltra in una base militare imperiale sul pianeta tropicale Scarif e ruba i progetti della Morte Nera. La squadra tutta perisce su Scarif ma riesce comunque a far recapitare i progetti alla Principessa Leia Organa, dando ai Ribelli un incredibile vantaggio. Darth Vader insegue l’astronave di Leia catturandola, ma la principessa riesce a nascondere i piani con l’aiuto del droide R2-D2 che, con il compagno metallico C-3PO raggiunge Tatooine. (Rogue One: A Star Wars Story)

29) Battaglia di Yavin (anno zero della timeline)

Dopo aver salvato Leia infiltrandosi sulla Morte Nera, Luke e Han Solo distruggono l’arma dell’Impero regalando alla Ribellione la prima grande vittoria. (Star Wars: Una nuova Speranza)

30) Inizia la costruzione della seconda Morte Nera (Star Wars: Una nuova Speranza)

31) Battaglia su Hoth

L’Impero rintraccia le forze ribelli su una base segreta situata sul pianeta ghiacciato di Hoth. Han, Luke e Leia sono costretti a dividersi durante la fuga. (Star Wars: L’Impero colpisce ancora)

32) Luke inizia il suo addestramento Jedi con il Maestro Yoda (Star Wars: L’Impero colpisce ancora)

33) Darth Vader rivela a Luke di essere suo padre

Darth Vader attira Luke nella città mineraria di Cloud City usando Leia, Han Solo e Chewbacca come esca. Durante un duello con la spada laser, dove Luke perde una mano, Darth rivela la ragazzo di essere suo padre, Anakin Skywalker. (Star Wars: L’Impero colpisce ancora)

34) Battaglia di Endor e morte di Darth Vader

Mentre la flotta imperiale e la ribellione combattono nello spazio e Han, Leia e Chewie combattono le forze dell’Impero a terra, sulla luna boscosa di Hoth, mentre Luke e Vader duellano sulla sec0nda Morte Nera. Quando l’Imperatore si accanisce su Luke per aver respinto il lato oscuro, Darth Vader raccoglie il suo ultimo brandello di umanità e uccide il suo ex maestro per proteggere suo figlio. Prima che i due Skywalker possano sfuggire dall’esplosione della Morte Nera, un redento Anakin Skywalker muore. (Star Wars: L’Impero colpisce ancora)

35) Operazione Cinder

La morte dell’Imperatore Palpatine dà il via a una serie di ritorsioni dell’Impero contro i ribelli, ultimi atti di terrore dell’ormai defunto (?) Darth Sidious. (Star Wars: Battlefront II)

36) Demilitarizzazione della Repubblica

Mon Mothma, ora Cancelliere supremo, guida la Nuova Repubblica nella smilitarizzazione prevista dal trattato. Le forze attive sono ridotte del 90 percento.

37) Battaglia di Jakku

La flotta della Ribellione, che ora si definisce la Nuova Repubblica, sbaraglia l’Impero nella più grande battaglia dopo quella di Endor. Dopo che uno Star Destroyer si schianta sulla superficie di Jakku, le parti firmano uno storico trattato di pace: la Concordia Galattica.

38) Nascita di Ben Solo

Leia Organa dà alla luce Ben Solo, frutto dell’amore tra la principessa e Han.

39) The Mandalorian

Un solitario cacciatore di taglie Mandaloriano incontra ogni sorta di malviventi durante il  vuoto di potere creatosi con la distruzione dell’Impero. (The Mandalorian)

40) Ascesa del Primo Ordine

Dalle ceneri dell’Impero Galattico sorge il Primo Ordine, un nuovo gruppo intenzionato a completare l’opera di Darth Vader e Palpatine.

41) Leia forma la resistenza

La senatrice Leia Organa scopre un nuovo pericolo che si muove nella galassia: il Primo Ordine. Quando la Nuova Repubblica viene a sapere che il padre di Leia e Luke altri non era che Darth Vader, si rifiuta di riarmarsi per contrastare la nuova minaccia e Leia inizia a reclutare combattenti per la causa al suo fianco, formando la resistenza.

42) Luke va in esilio

Dopo aver accettato di addestrare Ben Solo, spaventato dal sospetto che Ben stia abbracciando il lato oscuro, tenta di uccidere l’allievo ma si ferma all’ultimo minuto. Scioccato dall’accaduto Ben passa la lato oscuro mentre Luke, consumato dal senso di colpa e dalla vergogna, fugge in esilio volontario. (Star Wars: Gli Ultimi Jedi)

43) Ascesa di del Leader Supremo Snoke

Snoke, estremamente abile nell’uso della Forza e del Lato Oscuro, emerge come Leader del Primo Ordine. Affascinato dal lignaggio della stirpe Skywalker, prende Ben Solo come suo apprendista. (Star Wars: Il Risveglio della Forza)

44) I Cavalieri di Ren

Sotto la guida di Snoke, Ben, assumendo il nome Kylo Ren, si mette alla testa dei Cavalieri di Ren, un gruppo di guerrieri che usano la forza ma che non sono né Jedi né Sith.

45) Kazuda Xiono

Kaz, pilota X-Wing, accetta un incarico dalla stazione di rifornimento indipendente, il Colosso, come spia per la Resistenza. (Star Wars: Resistance)

46) Diserzione di FN-2187

Lo Stormtrooper del Primo Ordine FN-2187 decide di disertare dopo aver visto Kylo Ren ordinare il massacro di civili nel villaggio Tuanul alla ricerca di informazioni su Luke Skywlker. A bordo del Finalizer, FN-2187, che prende il nome di Finn, aiuta il pilota della Resistenza Poe Dameron a fuggire sul pianeta Jakku, dove Finn incontra Rey, una ferrivecchi inconsapevolmente abile nella Forza. Quando le truppe del Primo Ordine si mettono al loro inseguimento, entrambi sul Millennium Falcon, che si trovava su Jakku dopo che Han Solo e Chewbacca l’avevano perduto. (Star Wars: Il Risveglio della Forza)

47) Distruzione della base Starkiller

Mentre i combattenti della Resistenza guidano un attacco alla base di Starkiller, l’arma di dimensioni planetarie del Primo Ordine, Finn guida Han e Chewie all’interno della stazione per distruggerla dall’interno. Prima che ciò accada, Kylo uccide suo padre e viene sconfitto da Rey in un duello col le spade laser.

48) Luke addestra Rey

Dopo che la Resistenza trova tutti i pezzi della mappa che porta al luogo d’esilio di Luke Skywalker, Rey parte alla sua ricerca e dopo averlo trovato, convince il Maestro Jedi (dopo molta resistenza) ad addestrarla per poter essere in grado di affrontare Kylo Ren. (Star Wars: Gli Ultimi Jedi)

49) La morte di Snoke

Dopo aver lasciato Luke, scoprendo ciò che lo Jedi ha tentato di fare a Ben, Rey viene catturata da Snoke che cerca di portarla al lato oscuro perché si è accorto che la ragazza è più potente di Kylo Ren. Quest’ultimo, intuendo le intenzioni del suo maestro, uccide Snoke. Quando Rey rifiuta ancora di unirsi al Primo Ordine, Kylo assume il ruolo di Leader Supremo. (Star Wars: Gli Ultimi Jedi)

50) Fedeltà

La Resistenza, guidata dal generale Leia Organa, si riorganizza sul pianeta discarica Anoat, mentre Finn e Poe intraprendono una missione segreta per recuperare degli armamenti. Rey, continuando l’addestramento Jedi con Leia, sembra avere difficoltà padroneggiare la Forza mentre è alle pese con un creatura di Anoat che ha una sensibilità unica per la Forza. (Star Wars: Allegiance).

Adesso, per completare questa timeline di Star Wars, mancano solo gli ultimi eventi che tra pochi giorni vedremo in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker.

Ovviamente, non esitate a segnalarci eventuali imprecisioni o eventi che dovrebbero essere inseriti in questa cronistoria.

Fonte: EW

Leggiamo altro?
Dragon Ball Z: Kakarot, gustiamoci i primi 17 minuti di gameplay del gioco