Niantic è al lavoro su un paio di occhiali per Realtà Aumentata in collaborazione con Qualcomm

Più di ogni altra azienda, la californiana Niantic è riuscita a mostrare al pubblico le potenzialità della Realtà Aumentata, creando uno dei giochi per smartphone più discussi degli ultimi anni grazie anche, e soprattutto, alla collaborazione con The Pokémon Company.

Un’altra collaborazione, però, questa volta con Qualcomm, nota per i chipset Snapdragon che alimentano una grossa fetta di dispositivi Android sul mercato, tra cui il discutibile Escobar Fold 1, potrebbe portare Niantic ancora più in alto.

niantic qualcomm snapdragon xr2

Da una collaborazione tra Niantic e Qualcomm potrebbero presto arrivare i primi occhiali per Realtà Aumentata: ecco gli Snapdragon XR2!

La notizia risale, in realtà, alla giornata del 5 dicembre, durante la quale le due aziende hanno rilasciato due diversi comunicati stampa annunciando i dettagli di questo accordo.

In particolare, Qualcomm si è concentrata maggiormente sulle specifiche hardware di Snapdragon XR2, una versione migliorata di Snapdragon XR1, lanciati sul mercato nel 2018. I nuovi occhiali montano ben 7 videocamere in grado di funzionare contemporaneamente e girare video a 360° in qualità 8K, uno schermo 3K per ogni occhio e connettività 5G.

Già negli anni scorsi, in più di una intervista, John Hanke, CEO di Niantic, ha sempre ribadito che nel futuro della Realtà Aumentata non ci sarebbero stati degli smartphone ma dispositivi in grado di fornire un’esperienza molto più immersiva come, ad esempio, proprio un paio di occhiali.

Cosa ne pensate? Siete pronti a catturare mostriciattoli tascabili indossando questi bizzarri occhiali? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: PokemonGOHub

...e questo?
spazzatura spaziale
Perché l’ESA spenderà 103 milioni di dollari per rimuovere dallo spazio della spazzatura?