Mad Max: George Miller al lavoro sul sequel di Fury Road (ma ci vorrà ancora un po’)

In una recente e lunga intervista rilasciata a Deadline, George Miller, il regista di Mad Max: Fury Road, ha ribadito che la parola fine per il franchise non è ancora arrivata e, dopo aver terminato i lavori su Three Thousand Years of Longing, ha in programma di terminare anche il sequel di Fury Road.

george miller

George Miller sta già lavorando al sequel di Mad Max: Fury Road… “per distarsi” un po’ mentre lavora ad altro

“Non ho finito con la storia di Mad Max, e credo che bisogna essere multi-tasking ma ci sarà certamente un altro Mad Max in arrivo dopo tutto questo”

Miller ha poi spiegato che proprio il lavorare contemporaneamente a più progetti lo aiuta nella buona riuscita degli stessi:

Ne discuto spesso con gli altri cineasti e penso a quello che mi accade quando lavoro su una cosa, e vieni distratto e poi ti riconcentri su quella cosa, è come una vacanza creativa concentrarsi su altre cose per un po’. Ti aiuta a raggiungere quell’oggettività necessaria per guardare ogni cosa di nuovo e dire “credevo che questo andasse bene, ma ora non sembra poi così buono”.

Sembra quindi che dopo il nuovo film di Miller sarà davvero la volta di Mad Max, a lungo rimandato a causa di una disputa tra il regista e la major che produsse la pellicola. Oggetto del contenzioso erano diversi milioni di dollari che non sono più stati versati a Miller (incolpato di aver sforato il budget con Fury Road) ma anche una classificazione finale della pellicola non voluta, arrivata al cinema con un rating che lo vietava ai minori di 17 anni (mentre la Warner voleva un PG-13), e una clausola sulla durata della pellicola infranta di circa 20 minuti.

Ora, quindi, sembra essere stato tutto risolto.

Incrociamo le dita.

...e questo?
La Storia fantastica remake
Ammiriamo il remake “fatto in casa” de La Storia Fantastica con Hugh Jackman, Sophie Turner e tanti altri