Nel futuro di Hideo Kojima e dei suoi Studios ci saranno i film!

“Game Creator: 70% of my body is made of movies”, così recita la breve biografia di Hideo Kojima, autore (tra le altre cose) di Death Stranding, sul proprio profilo Twitter. Con una premessa del genere, quindi, questa notizia potrebbe sembrare quasi scontata.

In futuro, Hideo Kojima si dedicherà al cinema!

A dichiarare questa intenzione è stato lo stesso autore nel corso di un’intervista per un documentario della BBC sulla realizzazione di Death Stranding.

In futuro, Kojima Production inizierà anche a lavorare su dei film. Se una persona sa fare bene qualcosa, allora dovrebbe essere in grado di fare bene qualsiasi cosa.

Questo perché, secondo lui, il futuro dell’intrattenimento, in ogni sua forma, è lo streaming:

Penso che nei prossimi tre o quattro anni, tutto verrà trasmesso in streaming – videogiochi, film e serie TV.

E se con piattaforme come Netflix questo futuro è già realtà per quanto riguarda film e serie TV, anche per il mondo videoludico siamo sulla buona strada grazie a progetti come Google Stadia.

Quando ciò succederà, giochi, programmi televisivi e film si troveranno a competere nello stesso spazio.

Viste le lunghe cutscene della sua ultima creatura, è chiaro che a Hideo Kojima non mancano di certo le capacità di un buon regista. Sarà interessante vedere cosa ne uscirà.

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Kotaku

Leggiamo altro?
Con Death Stranding per salvare i paesi perduti d’Italia: parte l’iniziativa “I Connectors”
>