Spider-Man: Marvel vuole chiudere l’arco narrativo di Peter Parker nel MCU

Spider man Tom Holland

La notizia di qualche giorno fa del ritorno di Spider-Man nell’Universo Cinematografico Marvel, grazie a un nuovo accordo tra Sony e i Marvel Studios, ha fatto tirare un enorme respiro di sollievo a tutti i fan dell’Uomo Ragno interpretato da Tom Holland che rischiava seriamente di essere messo da parte e “scomparire” dalla Fase 4 del MCU.

Secondo alcune indiscrezioni Kevin Feige è al lavoro per chiudere l’arco narrativo di Spider-Man nel MCU

Alla luce di questo nuovo accordo commerciale tra le due major, vedremo Tom Holland vestire nuovamente i panni dell’arrampicamuri in altri due film, uno da solista (Spider-Man 3) e uno insieme ad altri supereroi che, salvo sorprese, dovrebbe essere Avengers 5.

A quanto pare queste due pellicole dovrebbero essere utilizzate per chiudere definitivamente l’arco narrativo di Spider-Man all’interno del MCU, almeno stando a un’indiscrezione riportata dal The Hollywood Reporter:

Anche se entrambe le parti fanno ipotizzare che l’accordo appena raggiunto potrebbe essere ulteriormente esteso, sembra che Kevin Feige stia pianificando un finale per l’intera storia di Peter Parker che potrebbe  sFeige sembra stia tramando un finale che avvolgerà la storia di Peter Parker nell’MCU e potrebbe vedere il personaggio incrociare i personaggi del nascente Spider-Verse Sony (Venom, Morbius e l’ultima arrivata Madame Web ndt).

peter parker tom holland

È chiaro che l’accordo tra Sony e Marvel non potrà essere eterno e quindi è abbastanza comprensibile che Kevin Feige voglia attuare una sorta di exit strategy per Spider-Man / Peter Parker e, visto quanto fatto con Robert Downey Jr. e il suo Iron Man, se davvero queste indiscrezioni  dovessero rivelarsi fondate, c’è da attendersi un gran bel finale col botto anche per Avengers 5.

Voi cosa ne pensate a riguardo? Cosa vi suggeriscono i vostri sensi di Ragno? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
Roger roger, nel trailer di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker c’è anche un droide da battaglia