Gioco dell’Anno 2019: svelati i nomi dei 5 finalisti

La giuria del Gioco dell’Anno 2019, il collaborazione con Lucca Comics & Games, ha da poco svelato i nomi dei 5 titoli dei finalisti che si contenderanno questa edizione del premio per giochi da tavolo e giochi di ruolo assegnato annualmente tra quelli pubblicati in Italia.

Sono stati svelati i nomi dei cinque finalisti che si contenderanno, il prossimo 8 ottobre, il premio come Gioco dell’Anno 2019

In un’annata che ha segnato il nuovo record delle case editrici partecipanti a questa competizione, con addirittura 44 titoli iscritti, la giuria presieduta da Paolo Cupola e composta da Beatrice Parisi (vicepresidente), Fabrizio Paoli (coordinatore), Riccardo Busetto, Massimiliano Calimera, Fabio Cambiaghi, Alessio Lana, Caterina Ligabue e Giordana Moroni, ha individuato i cinque finalisti in: El Dorado, Gizmos, Luxor, Honga e Mysterium.

El Dorado di Reiner Knizia – Edito e distribuito da Ravensburger

Nella giungla sudamericana da 2 a 4 impavidi avventurieri si sfidano in una corsa spericolata verso la leggendaria città perduta di El Dorado.

Solo chi riuscirà a gestire al meglio il mazzo di carte movimento porterà a casa i preziosi tesori e la vittoria.

Gizmos di Phil Walker-Harding – Edito da CMON e distribuito da Asmodee Italia

In questo scenografico gioco ricco di palline colorate e incredibili reazioni a catena da 2 a 4 geniali scienziati sono alla prese con la costruzione del più mirabolante dei marchingegni per assicurarsi il primo premio alla Grande Fiera della Scienza.

Luxor di Rüdiger Dorn – Edito da Queen Games e distribuito da Devir

Solido gioco di percorso in cui da 2 a 4 gruppi di spericolati avventurieri gareggiano per depredare il tempio del faraone da più tesori possibili. L’originale sistema di gestione delle carte e il generoso sistema di punteggio rendono il gioco molto tattico e l’esito incerto sino alla fine.

Honga di Günter Burkhardt – Edito da HABA e distribuito da Orsomago-Borella

Da 2 a 4 aspiranti capotribù si sfidano per prendere il comando della tribù della tigre dai denti a sciabola in un gioco dalla ricca componentistica e con un’innovativa meccanica di utilizzo dei dischetti azione. Di Günter Burkhardt, edito da HABA, distribuito da Orsomago-Borella.

Mysterium di Oleksandr Nevskiy e Oleg Sidorenko – Edito da Libellud e distribuito da Asmodee Italia

Un inusuale gioco collaborativo asimmetrico in cui, nella notte di Halloween, fino a 6 fantasiosi medium cercano di interpretare le criptiche visioni mandate loro dal fantasma per scoprire la verità sulla sua morte prima dello scoccare della settima ora.

L’appuntamento per tutti gli appassionati è per martedì 8 ottobre quando verrà svelato al pubblico il vincitore del Gioco dell’Anno 2019.

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments