New York resta senza elettricità e i fan di Star Wars dirigono il traffico con le spade laser

Sabato scorso la città di New York è rimasta al buio per circa 3 ore a causa di un un blackout elettrico che a interessato la zona centrale dell’isola di Manhattan e l’Upper West Side, il quartiere che va da Central Park al fiume Hudson.

Durante il recente blackout elettrico che ha colpito New York, alcuni fan di Star Wars hanno diretto il traffico delle Grande Mela con le spade laser

La mancanza di elettricità, scattata dalle ore 18, ha lasciato al buio circa 73.000 persone creando non pochi disagi, come è facilmente immaginabile per una metropoli come la Grande Mela, soprannominata anche “La città che non dorme mai” perché è viva e splendidamente illuminata anche di notte.

Gran parte dei problemi sono stati accusati dal traffico newyorkese che, con i semafori spenti, è quasi precipitato nel caos se non fosse che oltre a polizia stradale e vigili urbani di New York anche volenterosi cittadini si sono prodigati per aiutare pedoni e automobilisti dirigendo il traffico in quei momenti concitati.

E così, alla spicciolata, nelle strade buie si sono riversati anche tanti fan di Star Wars muniti di luminosissime Spade Laser che, quasi imitando gli addetti agli aeroporti, hanno permesso a persone e  auto di attraversare in sicurezza gli incroci, senza nemmeno far ricorso all’uso della forza per evitare spiacevoli collisioni o incidenti.

Il governatore Andrew Cuomo, in un tweet, ha commentato la vicenda (e ciò che è accaduto durante il blackout) con un sentimento di fierezza nei confronti dei cittadini di New York muniti di spade laser:

Quando le cose vanno nel peggiore dei modi, i newyorkesi danno il meglio di loro stessi e stasera sono stati veramente eccezionali.

Fonte: Comicbook

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Un gioco per NES mai pubblicato ha visto la luce dopo 30 anni!