La serie TV di Harry Potter? J.K. Rowling spegne le speranze dei fan

A distanza di poche ore dalla notizia diffusa da We Got This Covered, secondo la quale una serie TV di Harry Potter si troverebbe ora nelle fasi preliminari di sviluppo per la nuova piattaforma di video on demand di WarnerMedia, arriva la smentita di J.K. Rowling: “Non ci sono piani per sviluppare le storie di Harry Potter in una serie TV“.

Secondo un portavoce di J.K. Rowling, una serie TV di Harry Potter non sarebbe ora in sviluppo negli studios di Warner Bros

Un portavoce della scrittrice che ha dato vita al Wizarding World ha infatti risposto ad Hypable, spegnendo le speranze dei Potterhead di tutto il mondo e aggiungendo che “Qualsiasi articolo in merito è puramente speculativo.

Ron Weasley Harry Potter Rupert Grint

La notizia originale, rimbalzata sul web alla velocità del… web, voleva l’arrivo di una serie prequel di Harry Potter, confermata da una fonte interna alla stessa Warner Bros, ambientata prima dei fatti narrati nella saga cinematografica e girata prevalentemente ad Hogwarts e in Europa.

Purtroppo, anche se l’idea sembrava esser stata accolta molto positivamente dai fan, pare che al momento la Warner non abbia nessun piano in merito, probabilmente essendo ancora concentrata sulla saga di Animali Fantastici che, non senza fatica, sta cercando di ritagliarsi uno spazio nei cuori degli appassionati.

Ovviamente, se anche la serie fosse effettivamente in lavorazione, la major potrebbe non essere ancora pronta per rivelare la sua esistenza. Che ci sia ancora speranza? Vi terremo aggiornati.

...e questo?
Il Signore degli Anelli: nuovi nomi si uniscono al cast della serie TV