Age of Samurai: Battle for Japan, Netflix annuncia il Game of Thrones giapponese

Age of Samurai: Battle for Japan

Netflix ha da poco annunciato che porterà sul proprio catalogo Age of Samurai: Battle for Japan, un docu-drama ambientato nel Giappone feudale descritto come un vero e proprio ‘Game of Thrones del Sol Levante’.

Netflix annuncia Age of Samurai: Battle for Japan, un docu-drama ambientato nel Giappone feudale e paragonato al celebre show HBO

Lo show narrerà dei regni belligeranti del Giappone feudale, un’epoca che ha visto vari potenti signori della guerra lottare fra di loro per il dominio assoluto e che si sono resi protagonisti di un’epica lotta, conflitto che sarà visto in un modo che renderà omaggio al genere noir delle graphic novel e dell’arte nipponica.

Age of Samurai: Battle for Japan racconterà la storia di Masamune Date, un famigerato samurai noto come dokuganryū “Il Drago con un occhio solo” che combatté a fianco dei tre padri fondatori del Giappone, tre potenti signori della guerra che guidarono feroci eserciti di samurai l’uno contro l’altro e unificarono la nazione 400 anni fa.

Si racconta che il daimyo Masamune, da bambino, si strappò da solo l’occhio che era stato infettato dal vaiolo. Successivamente uccise il fratello minore per assicurarsi la successione che ottenne a soli 17 anni dopo la morte del padre.

Eccezionale tattico militare, Masamune estese il proprio dominio sui clan limitrofi al proprio feudo, unendo sotto il suo controllo gran parte del Giappone settentrionale.

Avevamo già parlato di questo importante samurai, la cui armatura a quanto pare ispirò la realizzazione dell’iconico elmo di Darth Vader, in occasione dell’elezione a Miss World Japan 2018 di una sua discendente.

Risultato di una coproduzione con Smithsonian Canada di Blue Ant Media, il colosso dello streaming ha commissionato questa serie in più parti alla società Cream Productions, gli stessi produttori di The Dictator’s Playbook.

La serie TV, attualmente in lavorazione tra Stati Uniti, Giappone e Canada, dovrebbe debuttare entro la fine di quest’anno.

Io che adoro il Giappone, specialmente il periodo feudale di questo grande paese, non vedo l’ora che arrivi su Netflix.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Deadline

Leggiamo altro?
Ívarr Ragnarsson - Vikings
Vikings: Valhalla, la serie spin-off a rischio per una disputa legale?
>