Call of Duty Modern Warfare: Activision rinuncia agli zombi

Call of Duty: Modern Warfare

Dopo il tanto atteso annuncio del ritorno alle origini da parte di Activision con il loro “nuovissimo”, titolo Call of Duty: Modern Warfare, l’azienda americana ci tiene a precisare che il titolo non comprenderà una modalità che ha contribuito a far diventare COD una delle saghe più giocate al mondo nell’universo multiplayer, la famosissima modalità zombi.

A darne l’annuncio sarebbe lo stesso direttore Jacob Minkoff, una delle teste dietro al ritorno del tanto acclamato titolo, durante una recente intervista su Playstation Lifestyle.

Activision conferma che il nuovo Call of Duty: Modern Warfare non avrà la modalità zombi

Le intenzioni sul futuro di Call of Duty sembrano chiare e parlano di un vero e proprio cambio di rotta rispetto al recente passato.

Da un titolo unicamente multiplayer come è stato Call of Duty: Black Ops IIII, sembra che questa volta si voglia dare molto più spazio alla storia e all’immersione dell’universo narrativo realistico che ha reso grande il brand.

CIò, probabilmente, favorirà anche il comparto grafico che siamo sicuri sarà pronto a stupirci come è già stato in passato nei vecchi capitoli del franchise, grazie anche al nuovo motore grafico utilizzato per lo sviluppo di questa nuova versione di Modern Warfare.

Un’altra motivazione che è stata fornita per giustificare questa corposa assenza, è il fatto che he una modalità zombie avrebbe “snaturato” l’ambiente narrativo “realistico” di CoD, elemento che fa pensare a quello che potrebbe essere anche il futuro della stessa saga.

Activision ha sicuramente scelto il momento giusto per cambiare il target, se pensiamo alla resa che un’avventura narrativamente forte e graficamente valida, potrebbe avere eventualmente sulle console di prossima generazione, specie se verranno mantenute le recenti promesse da parte di Sony e Microsoft in relazione ai rumors che vedono l’implementazione di tecnologie RTX, capaci di rendere un realismo a schermo davvero da pelle d’oca.

Non ci resta che attendere Call of Duty: Modern Warfare (atteso il 25 ottobre su PS4, Xbox One e PC) e, nel frattempo, goderci ancora il “nuovo” capitolo della saga.

Voi cosa vi aspettate questo capitolo del franchise? L’assenza degli zobi vi ha deluso? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Syberia: The world before
Syberia: The world before, annunciato il nuovo capitolo della saga