PlayStation 5: hardware, data di uscita e dettagli ufficiali della nuova console

playstation 5

Finalmente, dopo mesi e mesi di ipotesi, speculazioni e rumor, veniamo a conoscenza dei primi dettagli dell’attesa PlayStation 5, la console Sony di prossima generazione che dovrebbe rappresentare il nuovo punto di riferimento del mondo videoludico.

Ecco le prime informazioni ufficiali su PlayStation 5 rivelate dal Lead System Architect di PS4

Le informazioni arrivano direttamente da Mark CernyLead System Architect di PS4, che in maniera ufficiale ha cominciato a descrivere cosa dovremo aspettarci dalla nuova console che, a differenza di quanto avvenuto con PlayStation 4 Pro, non sarà un ‘rinnovamento’ spinto del precednte modello, ma un prodotto completamente nuovo e riprogettato fin nei minimi dettagli. Un nuovo stato dell’arte, insomma.

Vediamo, quindi, i dettagli su cui Cerny ha fatto finalmente luce:

Uscita

Viene confermato che PlayStation 5 non uscirà nel 2019 ma, siccome è stato precisato che i primi developer kit sono già  in mano agli sviluppatori, il 2020 potrebbe essere l’anno dell’atteso debutto sugli scaffali.

Hardware

PlayStation 5 sfrutterà una piattaforma basata su un processore AMD Ryzen octa-core di terza generazione con architettura a 7 nanometri Zen 2.

Il comparto grafico sarà spinto da una GPU custom basata sull’hardware AMD Radeon Navi.

Questo hardware, secondo quanto affermato dallo stesso Cerny, consentiranno alla PS5 di supportare risoluzioni fino a 8K e, per la prima volta nel mondo delle console, il ray-tracing.

Per quanto riguarda il settore audio sarà sempre AMD a firmare uno specifico chip per l’audio 3D.

Sul fronte storage e memoria di massa si passerà dall’hard disk meccanico a un disco a stato solido SSD che garantirà brevi tempi di caricamento: per fare un esempio Marvel’s Spider-Man che su PS4 impiega 15 secondi per essere caricato, con i primi kit di sviluppo PS5 ha terminato la fase di loading in 0,8 secondi.

Retrocompatibilità

PlayStation 5 sarà retrocompatibile con i titoli PlayStation 4.

Dovremo aspettarci quindi un certo periodo di transizione in cui i videogiochi verranno pubblicati per entrambe le piattaforme con il mercato che, progressivamente, si concentrerà poi su PS5.

La retrocompatibilità varrà anche per il visore PSVR; non è ancora chiaro se ci sarà una nuova versione del device, ma l’attuale modello potrà essere usato con la nuova console.

Supporti

Nonostante da più parti si sia ipotizzato un abbandono dei supporti fisici, sembra che Sony garantirà altre tipologie di distribuzione dei titoli oltre al download digitale (non è chiaro se Blu-ray o altro).

Fonte: Wired

Leggiamo altro?
Hearthstone La Discesa dei Draghi
Hearthstone: La Discesa dei Draghi, disponibile la nuova espansione