Due nuovi modelli di Switch nel 2019? Secondo il Wall Street Journal sì!

emulatore di Nintendo Switch

Nel corso degli ultimi mesi, si sono rincorse tantissime voci riguardo l’uscita di un modello più economico ed esclusivamente portatile di Nintendo Switch, mai confermate dall’azienda nipponica.

A gettare ulteriore benzina sul fuoco ci ha pensato Takashi Mochizuki, giornalista della sezione Tech del Wall Street Journal, che parla di addirittura due modelli in arrivo per le feste natalizie.

Secondo un insider, Nintendo sarebbe pronta a lanciare nel corso del 2019 altri due modelli di Nintendo Switch

Sarebbe sbagliato pensare che la versione migliorata sarà simile a quanto fatto da Sony con PS4 Pro e l’altra sarà solo un’alternativa economica molto simile ad altre console portatili del passato, come PSVita.

Pare infatti, sempre secondo l’insider, che vi sarà una prima versione “potenziata”, destinata a soddisfare le esigenze dei giocatori più incalliti, pur non avvicinandosi alla potenza di PS4 Pro e di XBox One X e una seconda più “economica” e solo portatile, che permetterà a tutti di usufruire dei software di Nintendo Switch, destinata a diventare anche il successore portatile del Nintendo 3DS.

Viene inoltre specificato nel rumor che nella seconda versione (quella economica) verrà rimossa la vibrazione, tutto sempre per tenere il prezzo abbordabile, e che i design saranno molto diversi rispetto alla console primaria.

Non sappiamo se possa esserci del vero e se questa mossa sarà vincente, ma non ci resta che aspettare e vedere se questi fantomatici rumor saranno confermati o meno.

E voi che ne pensate? Vale la pena per Nintendo di creare altre due versioni di Nintendo Switch a soli due anni dalla sua uscita? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: Wall Street Journal

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Un gioco per NES mai pubblicato ha visto la luce dopo 30 anni!