Exploration: su Kickstarter nuove meccaniche per la colonizzazione spaziale

La campagna Kickstarter per il finanziamento di Exploration è partita da un paio di giorni. Si tratta di un gioco da tavolo che si prefigge di essere “di più” dei soliti 4X a tema spaziale, grazie ad un originale mix di meccaniche.

Unitevi alle guerre spaziali per la conquista dell’universo grazie ad Exploration, il nuovo gioco da tavolo creato da Ply Games

Exploration è un innovativo 4X a tema spaziale che mescola sapientemente le meccaniche di deckbuilding e del controllo controllo aree con un originale ed unica meccanica di movimento orbitale.

Da 1 a 5 giocatori prendono il controllo di una delle multinazionali che si danno battaglia per la corsa allo spazio, partendo da una delle principali basi aereospaziali della Terra, in partite che possono durare dai 30 ai 150 minuti.

Per raggiungere lo scopo inviano navi per la colonizzazione, finanziano spedizioni scientifiche, raccolgono risorse, decidendo quali progetti e quali tecnologie sviluppare, senza dimenticare di sabotare le missioni degli avversari per rendergli la vita dura.

La scatola, che riceveremo a dicembre se decideremo di finanziare il progetto di Ply Games (il primo creato sulla nota piattaforma di crowdfunding), conterrà 24 miniature raffiguranti 7 diverse tipologie di navi spaziali, una plancia di 75×50 cm, 92 carte e numerosissimi token di plastica e di cartone.

È previsto che il gioco venga stampato solo in lingua inglese ma, a seconda del numero e della localizzazione geografica dei backer, potrebbe essere tradotta in numerose lingue aggiuntive fra cui anche l’italiano.

Infatti, il gioco si caratterizza per avere una leggera dipendenza da lingua, ma basteranno 50 sostenitori per vedere tradotte almeno le regole fondamentali nella nostra lingua. Se si arrivasse a 100 backer del nostro paese la traduzione verrà estesa anche al regolamento completo ed ai componenti del gioco non indipendenti da lingua.

La campagna di crowdfunding per il finanziamento di Exploration ha ancora 27 giorni di tempo per raggiungere l’obiettivo minimo, fissato a 38.600 dollari, e vi si può accedere con un pledge di 80 dollari (circa 70 euro), cifra non certo irrisoria ma più che giustificata vista la componentistica inclusa nella versione Kickstarter.

E voi cosa ne pensate? Finanzierete l’opera prima di Ply Games? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
hadrians wall gioco da tavolo boardgame
Hadrian’s Wall: il vallo di Adriano sorgerà presto sui nostri tavoli