Incalzato dai fan, George Martin sta scrivendo The Winds of Winter isolato in una casa in montagna

Dopo averci rivelato le difficoltà che lo stanno sfiancando nella scrittura di The Winds of Winter, sembra che per George R.R. Martin l’unico modo per terminare l’atteso romanzo, il nuovo capitolo della saga de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, sia quello di isolarsi in una casa in montagna.

George R.R. Martin sta scrivendo The Winds of Winter isolato in un rifugio di montagna, lo stesso utilizzato pochi mesi prima dell’uscita de La Danza dei Draghi

George R. R. Martin

La notizia è stata rivelata da Alexandra Wolfe, autrice presso il The Wall Street Journal, la quale ha dichiarato:

George R.R. Martin si è nascosto. Mi sta parlando da un remoto rifugio di montagna, la cui posizione esatta si è rifiutato di rivelare. È un rifugio che visita quando vuole isolarsi per finire un libro – ed è impegnato ora attivamente su “The Winds of Winter”, il sesto e atteso episodio di “A Song of Ice and Fire”, la serie fantasy che ha generato Il famosissimo “Game of Thrones” della HBO.

La notizia di per sé non sarebbe nulla di eccezionale se non fosse per il fatto che in molti fan hanno fatto notare che si tratta quasi certamente dello stesso luogo in cui lo scrittore si era ritirato qualche anno fa, per terminare pochi mesi dopo il quinto libro della saga: La Danza dei Draghi.

Inoltre, rumor sempre più insistenti vorrebbero Martin deciso a pubblicare il romanzo prima dell’uscita dell’ultima stagione di Game of Thrones in TV, il prossimo mese di aprile (che tema un calo di interesse dei lettori dopo la conclusione della saga televisiva?); anche se le tempistiche giocano contro di lui.

Che l’inverno stia davvero arrivando insieme a The Winds of Winter? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...