Stranger Things: nella terza stagione tornerà il Mind Flayer!

La terza stagione di Stranger Things è una delle produzioni più attese sul servizio di streaming, e l’interesse degli appassionati viene costantemente stuzzicato con rivelazioni e anticipazioni. Non ultimo un ritorno eccellente: il Mind Flyer.

Nella terza stagione di Stranger Things, vedremo nuovamente in azione l’inquietante Mind Flyer

Il companion book ufficiale di Stranger Things, World turned Upside Down,  ha confermato infatti il ritorno dell’inquietante Mind Flyer nella terza stagione. Il Mind Flyer è apparso in precedenza nella precedente stagione, e sembra piuttosto evidente che i suoi piani per Hawkins  non siano stati ancora pienamente svelati.

Il Mind Flyer, conosciuto anche come il Mostro Ombra, è stato uno dei nuovi elementi orrorifici che hanno caratterizzato la seconda stagione di Stranger Things. Possiamo definirlo come il padrone del Sottosopra, e sembra esser una sorta di mente alveare per il Demogorgone e i Democani. Contrariamente al Demogorgone, che agiva come una bestia selvaggia, il Mind Flyer ha mostrato di aver una mente più diabolica.

Stranger Things 3

E la conclusione della seconda stagione di Stranger Things 2 ha lasciato intendere come il Mind Flyer, sia ancora là fuori, con progetti non proprio piacevoli per la Terra.

Netflix e Century Books hanno inserito queste notizie sul Mind Flyer nel primo companion book ufficiale di Stranger Things, World tunerd Upside Down. Nel volume compare un trafiletto che indica proprio il ritorno del Mind Flyer nella prossima stagione della serie.

Il Mind Flyer non ha perso interesse per Hawkins. La creatura continua ad aggirarsi nei pressi di Hawkins, all’interno del Sottosopra, e la sua presenza malefica non mancherà nella nuova stagione.

“Abbiamo terminato la seconda stagione con un chiaro indizio che il Mostro Ombra non era stato eliminato, e forse ha anche identificato il suo nemico. ” dice Levy ( il produttore Shawn Levy, NdR) “E questa oscurità, la necessaria battaglia che ne consegue, crescerà nella terza stagione”

E a contrastare la malevola presenza del Mind Flyer ci sarà solo la banda di ragazzini protagonisti di Stanger Things, i cui interpreti che hanno festeggiato assieme il recente Halloween. Stando a Wolrld turned Upside Down, nella terza stagione della serie, ci ritroveremo nell’estate del 1985, a meno di un anno dal finale della precedente stagione.

Saranno però cambiate molte cose. Steve andrà al liceo, Mike e Undici sono ufficialmente una coppia, come lo sono anche Max e Lucas. I primi amori hanno iniziato ad influenzare le dinamiche amicali del gruppo, come spiega Ross Duffer.

“Questa sarà l’ultima estate della loro infanzia. Stanno affrontando la crescita, con la comparsa delle prima relazioni complicate. Inizieranno a perdersi lentamente, e forse non apprezzeranno più le sessioni di Dungeons & Dragons come prima. Ovviamente, tutto questo creerà dei conflitti”

Sempre nel companion book, Matt Duffer precisa come ogni stagione di Stranger Things debba esser differente, mostrando un tono sempre più adulto e maturo. D’altronde i nostri ragazzi stanno crescendo e i Duffer non nascondono di essersi lasciati ispirare dalla visione della Rowling per il suo ciclo su Harry Potter.

terza stagione di Stranger Things unfluenzata da John Carpenter

D’altronde, non è certo un mistero che Stranger Things si sia lasciato ispirare dai classici di fantascienza, horror e fantasy. Per i Duffer, il ritorno del Mind Flyer nella terza stagione di rientra nell’ispirazione che hanno tratto da La cosa di Carpenter, da Cronenberg ed anche da Romero.

“Ci sono film e maestri dell’horror a cui non abbiamo reso sufficiente omaggio nelle precedenti stagioni, non quanto faremo in questa nuova stagione almeno”

Sembra che nella terza stagione di Stranger Things vedremo una maggiore influenza oscura, e al centro di tutto ci sarà il Mind Flyer. Allo stesso tempo, inoltre, viene confermato che ci sarà una sorta di ‘nuovo male‘. Ma per sapere cosa sia questo nuovo pericolo, non ci resta che attendere la terza stagione di Stranger Things nel 2019 ed affrontare il Mind Flyer.

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...