Ecco perché Netflix ha cancellato Luke Cage

Luke Cage 2

Mentre siamo ancora presi dal terzo capitolo delle avventure di Daredevil, arrivato su Netflix lo scorso week end, non abbiamo di certo dimenticato che la scorsa settimana il canale streaming ha annunciato due chiusure legate al mondo Marvel: Iron Fist e Luke Cage.

La chiusura di Luke Cage commentata da Netflix e dai protagonisti

Se da un lato la fine della serie dedicata a Danny Rand, Iron Fist, è sembrata quasi un atto di pietà, ha lasciato invece una certa amarezza l’annuncio dello stop alla serie di Luke Cage, il supereroe afroamericano interpretato da Mike Colter.

luke cage 2 1

L’attore non ha certo lasciato passare la cosa in sordina, sostenuto anche dalla nascita di una petizione online, intenzionata a garantire la sopravvivenza della serie di Power Man.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

All dressed up and nowhere to go😕you feel me? #maybeitwasthanos #whatcouldhavebeen #wewillalwayshaveharlem #iguessillseeyounextlifetime #fadetoblack 🙏🏿

Un post condiviso da Mike Colter (@realmikecolter) in data:

Mentre tutti sembrano sforzarsi in tutti i modi per garantire la sopravvivenza di Luke Cage, su The Hollyood Reporter compaiono invece indiscrezioni in merito alle ragioni della chiusura della serie.

Secondo una fonte anonima, infatti, a motivare la chiusura non sarebbero stati il calo degli ascolti, bensì una serie di divergenze creative.

Non è chiaro se i soggetti interessati da queste differenze fossero lo showrunner Cheo Hodari Coker e Marvel Television, o addirittura se ci sia il coinvolgimento di Netflix stessa, dato che si parla anche di una mancata convergenza sui termini di accordo per una terza stagione.

Il fatto che Netflix notoriamente non riveli i propri dati di ascolto, rende ancor più complicato cercare di comprendere quali siano le reali motivazioni che hanno portato allo stop di Luke Cage.

Luke Cage 2

Nel frattempo, Marvel e Netflix hanno rilasciato una dichiarazione congiunta per dare l’addio alla serie dedicata all’eroe di Harlem

Sfortunatamente, Luke Cage non tornerà per una terza stagione.

Tutti noi di Marvel Television e Netflix siamo grati agli appassionati showrunner, scrittori, cast e troue che hanno portato l’eroe di Harlem in vita per le passate due stagioni, e a tutti i fan che hanno sostenuto la serie.

Cheo Hodari Coker, showrunner di Luke Cage, ha commentato su Twitter questo addio.

Quanti ricordi. Quanti ringraziamenti individuali da fare. Voglio giusto ringraziare Marvel, Netflix, il cast, la troupe, il Midnight Hour, tutti coloro che hanno arricchito il palco dell’Harlem Paradise e la più incredibile schiera di fan del mondo. Sempre avanti…

La chiusura della serie di Luke Cage e quella di Iron Fist non significano che non vedremo più i due eroi.

Disney, che presto entrerà nel mondo dell’entertainment streaming con Disney Play, potrebbe fare il colpaccio inserendo nel suo servizio una proprietà come l’universo Marvel.

Personalmente, punterei su un ritorno di Danny Rand e Luke Cage in una serie “di coppia”, con cui vedremo in azione il celebre duo fumettistico degli Eroi in Vendita.

Sarebbe spettacolare, Cristoforo Colombo!

...e questo?
Percy Jackson: la serie non arriverà su Disney+ prima del 2022