Hill House causa attacchi d’ansia, perdita di sonno e nausea, ma tutti sono felici

Netflix sembra aver tirato fuori un altro coniglio dal cilindro con Hill House, la serie tv horror approdata sul servizio di video on demand solamente qualche giorno fa che sta raccogliendo riscontri positivi sia dalla critica che dal pubblico.

La prima stagione è un riadattamento del romanzo di Shirley Jackson, che racconta la storia di alcuni fratelli e sorelle cresciuti nella casa infestata più famosa del paese. Da adulti, si ritrovano però obbligati a fare i conti con il passato (e i suoi fantasmi) a causa di una tragedia che ha colpito la famiglia, non riuscendo bene a capire cosa è nella loro testa e cosa invece è reale.

Attacchi d’ansia, perdita di sonno e nausea sono gli effetti collaterali di Hill House, l’acclamata serie horror di Netflix

E mentre anche Stephen King ha elogiato pubblicamente lo show, in rete si stanno moltiplicando le testimonianze di persone che durante la visione hanno accusato attacchi d’ansia, perdita del sonno e anche nausea. Nonostante questo, tutti sembrano felici di questi effetti collaterali.

Ecco alcune testimonianze:

Avete visto la serie tv su Netflix? Avete sperimentato anche voi uno di questi felici sintomi? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche