Dragon Ball Super: in Messico 10.000 fan si riuniscono per guardare insieme il 130° episodio!

Sapreste immaginare un modo migliore per guardare la propria serie anime preferita se non insieme ad altri 10.000 fan all’interno di uno stadio, in una piazza gremita, oppure in un bellissimo parco?

L’amore e la passione dei messicani per Dragon Ball Super, capaci di aggregare un pubblico di migliaia di persone degno di una finale dei mondiali di calcio, ha permesso ad una marea di fan di assistere ad una proiezione pubblica in streaming del 130° episodio dell’anime nella città di Ciudad Juárez lo scorso 17 marzo.

Ci sono state diverse proiezioni simili in tutta l’America Latina, inclusi eventi in Ecuador e in El Salvador, che hanno attratto una moltitudine di appassionati, come potete ben vedere da queste foto condivise su Twitter.

Gli appassionati di Goku e soci hanno inoltre festeggiato la fine imminente della celebre serie anime, in attesa che il film dedicato a Dragon Ball Super approdi nei cinema del Giappone a fine anno.

Toei Animation, lo studio d’animazione giapponese che produce Dragon Ball Super e che ne detiene i diritti, aveva dichiarato di non aver autorizzato o sponsorizzato tali manifestazioni, dichiarazioni a cui aveva fatto seguito una lettera dell’Ambasciata Giapponese indirizzata al Governo Messicano che chiedeva la sospensione di tutte le proiezioni in programma.

Successivamente Toei e l’amministrazione comunale di Ciudad Juárez, con l’intercessione di alcuni funzionari del governo messicano, sono riusciti a raggiungere un accordo (per la gioia di tutti i fan) prima che il tanto atteso evento potesse aver luogo.

Fonte: Kotaku

Potrebbe piacerti anche