Un ragazzo scopre di avere un tumore grazie alla sua Nintendo Switch!

Switch, console nata per esser la nuova frontiera dell’intrattenimento videoludico, è l’ultimo oggetto che mi aspetterei possa esser utilizzato come strumento diagnostico.

Eppure, qualche giorno fa un utente di Reddit, ChrisChalms, ha condiviso la sua incredibile storia sul subreddit dedicato alla nuova console della Grande N.

Stando a questo racconto, Chris pensa che la sua Nintendo Switch lo abbia aiutato, in maniera decisiva, a scoprire in tempo un tumore allo stadio iniziale.

Nintendo Switch diventa protagonista di un’insolita diagnosi medica

Nei primi tempi del lancio di Nintendo Switch lo scorso marzo, Chris è stato uno di quei giocatori che hanno acquistato la console nei primissimi giorni, comprando una copia di Zelda: Breath of the Wild e attendendo con ansia l’uscita di Mario Kart.

Alcuni mesi dopo, Chris iniziò ad accusare delle strane fitte al palmo della mano, ogni volta che il controller della sua Nintendo Switch vibrava. Inizialmente il ragazzo non diede peso alla cosa, anche se decise di smettere di giocare alla console per qualche tempo.

Qualche mese dopo, Chris dimenticò questo episodio finché non si formò un piccola abrasione in corrispondenza del punto in cui aveva avvertito il dolore.

Provò nuovamente a giocare con la sua Nintendo Switch, ma questa volta il dolore si presentò in modo ancora più forte, al punto che si decise a farsi visitare.

Un ragazzo scopre di avere un tumore grazie alla sua Nintendo Switch!

Il dottore confermò che sicuramente qualcosa non andava ma che non riusciva a diagnosticare la problematica. Dopo qualche tempo, sul palmo di Chris comparve un bozzo che gli impediva di compiere qualsiasi azione con la mano destra.

A questo punto si è reso necessario un intervento, al termine del quale Chris ha scoperto che quello strano dolore era dovuto a un tumore benigno che si stava formando nella sua mano, e che la vibrazione joy-con lo aveva stimolato, segnalandone la presenza!

Ora che questa disavventura si è conclusa nel migliore dei modi, Chirs ha commentato così la vicenda

“Quindi, grazie alla vibrazione della Nintendo Switch sono riuscito a scoprire un tumore mesi prima di quanto avrei potuto fare altrimenti. Nessuno conosce un buon gioco per la Switch che posso giocare con un mano in convalescenza?”

Speriamo che Cris si riprenda in tempo e che possa continuare a giocare, soprattutto ora con l’arrivo di Nintendo Labo!