Star Wars Gli ultimi Jedi, Mark Hamill spiega le sue affermazioni

Mark Hamill star wars

Negli ultimi giorni si è discusso parecchio sulle affermazioni di Mark Hamill riguardo la sua visione di Luke Skywalker in Star Wars: Gli ultimi Jedi. L’attore ha espresso alcuni dubbi sulla gestione del proprio personaggio, ritenendolo lontano dalla figura classica di Skywalker visto nella Trilogia Classica di Star Wars.

Bisogna precisare che in nessuna di queste dichiarazioni Hamill abbia mai denigrato Gli ultimi Jedi, limitando il proprio dubbio al solo ruolo del proprio personaggio. Questi dubbi sono stati rivelati da Hamill anche in periodi antecedenti all’uscita di Star Wars: Gli ultimi Jedi, quando l’attore mostrava una certa ansia nel vedere come sarebbe stato recepita questa nuova visione di Luke Skywalker.

Mark Hamill chiarisce le sue dichiarazioni riguardo a Star Wars: Gli ultimi Jedi

Dopo aver visto come le sue dichiarazioni abbiano creato un vespaio nella community, Hamill ha voluto chiarire la situazione con un tweet sul suo account Twitter

 

“Mi rincresce di aver dato voce ai miei dubbi ed insicurezze in pubblico. Differenze creative sono un elemento comune in qualunque progetto ma solitamente rimangono private. Tutto ciò che volevo era fare un buon film. Ho avuto più di questo. Rian Johnson ha realizzato un gran film!”

Luke Skywalker Star Wars Gli Ultimi Jedi

Con questa dichiarazione, Hamill mette in chiaro di aver dato voce a delle comune diversità di visione all’interno di un team creativo, ma che non ha mai ritenuto Star Wars: Gli ultimi Jedi un brutto film, anzi tutt’altro. Tramite questo tweet, Mark Hamill ha chiarito la sua posizione, mettendo fine al caos generato dalle diverse interpretazioni delle sue parole.

...e questo?
black widow vedova nera
Black Widow: il film non arriverà direttamente in streaming (almeno per il momento)