Topolino: i 5 oggetti da collezione più costosi di sempre

Topolino

Scopriamo quali sono i cinque preziosi cimeli da collezione di Topolino più costosi di sempre

La fama di Topolino, il personaggio di fantasia più iconico e celebre del mondo, non è seconda a nessuno.

A quasi novant’anni dalla sua nascita, Topolino accoglie sempre nuovi fan con un abbraccio che tiene insieme generazioni di bambini, ammaliati dalla semplicità e dalla disarmante simpatia di quel Mickey Mouse creato da papà Walt Disney, il quale era solito ripetere:

Spero solo che non ci dimenticheremo mai una cosa: tutto è cominciato con un topo.

Esattamente così, il sogno di Walt Disney è partito da un piccolo topo diventando, nel tempo, un impero mediatico ed economico di prima gradezza!

Per questo motivo non si può certo restare stupiti se alcuni oggetti da collezione, dedicati a Topolino, sono stati venduti per piccole e grandi fortune.

Ecco, qui di seguito, i memorabilia di Mickey Mouse più costosi di sempre

5 – Poster originale di Topolino del 1928

I poster d’epoca possono essere davvero difficili da trovare in buone condizioni; questo poster a colori originale del film di Topolino del 1928 è il primo di quell’epoca giunto ai giorni nostri.

Nel 2012 un anonimo collezionista è stato ben felice di sborsare 87.150 euro durante un’asta per potersi aggiudicare questo pezzo raro, attualmente il più importante poster di Topolino mai venduto.

4 – Pupazzi di Topolino e Minnie by Charlotte Clark

Quasi tutti gli oggetti di Topolino degli inizi del ventesimo secolo possono valere una fortuna e, due pupazzi originali di Charlotte Clark dei primi anni ’30, sono attualmente i giocattoli Disney più costosi mai venduti all’asta.

I due pupazzi in velluto giganti (sono alti più di un metro), nel 2007, sono stati venduti per la cifra impressionante: 130.700 euro.

3 – Fumetto “Topolino e Pippo” del 1956

I fumetti rari sono tra i memorabilia più ricercati dai collezionisti e, ovviamente, quelli di Topolino non fanno eccezione!

Ad esempio, un’edizione del 1956 di “Topolino e Pippo”, insieme alle matrici (lastre) di stampa originali, è stata venduto al prezzo di 215.000 euro.

2 – The Band Concert (Fanfara), film in celluloide del 1935

The Band Concert è il primo cartone animato a colori (Technicolor) di Topolino e racconta di un piccolo gruppo musicale che Mickey Mouse cerca di dirigere, nonostante i vari “imprevisti” che si susseguono durante lo spettacolo.

La pellicola originale del film è stata venduta all’asta nel 1999 per 362.000 euro.

1 – statua celebrativa d’oro di Topolino

Era facile intuire che, al primo posto, ci sarebbe stato l’oro, il metallo più prezioso di tutti che aumenta a dismisura il valore di qualsiasi oggetto.

Con i suoi 60 centimetri di altezza e i 45 chilogrammi di oro a 24 carati, la statua di Topolino “Celebration Mickey – 100 Golden Years of Magic”, realizzata per celebrare i 100 anni dalla nascita di Walt Disney, è stata venduta per circa 3,5 milioni di euro nel corso di un’asta benefica.

Il ricavato della vendita, infatti, è stato donato alla fondazione Disney.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Catawiki

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
mindhunter 2
Mindhunter 2, tra sociologia e oscurità – Recensione