Macerie Prime: ecco copertina e dettagli del nuovo libro di ZeroCalcare

Zerocalcare e Bao Publishing tornano in libreria fumetteria con Macerie Prime una nuova storia doppia la cui prima parte debutterà il 14 novembre

Bao Publishing ha diffuso tramite la propria pagina Facebook le immagini della copertina di Macerie Prime, il nuovo fumetto opera di Zerocalcare, una storia doppia la cui prima parte debutterà il 14 novembre in libreria e fumetteria, mentre il secondo capitolo è atteso per maggio 2018.

Il primo volume, un cartonato di 192 pagine in bianco e nero che avrà lo stesso formato di Dimentica il mio nome, verrà proposto con tre varianti cover: la “regular” che è stata appunto pubblicata disegnata da Zerocalcare e colorata da Alberto Madrigal, una “variant” per libreria con tiratura di 5.000 copie numerate ed infine 1500 copie numerate ed esclusive per la “varianti” da fumetteria. Entrambe le varianti cover sono opera di Zerocalcare.

Macerie Prime, spiegano a Bao Publishing, è una storia in due atti con il seguito che verrà pubblicato a maggio 2018 e si intitolerà Macerie Prime – Sei mesi dopo:

A maggio 2018 uscirà un volume dello stesso formato e della stessa foliazione, intitolato Macerie Prime – Sei mesi dopo.

Quando lo leggerete, saranno trascorsi sei mesi anche nella vita dei personaggi, alcuni dei quali nel frattempo si saranno persi di vista. Saranno successe cose, mentre voi e loro vivevate sei mesi senza pensare a questa storia. Aprendo il libro, scoprirete cosa è successo nello stesso momento in cui lo scoprono i protagonisti della storia.

Macerie prime è un libro su cosa ci rende umani. Sulle cose che, per quanto siano messe a dura prova dalla vita, dobbiamo proteggere a ogni costo. È un libro che è stato pensato per essere letto in due atti, e per questo non sarà mai pubblicato in un volume unico.

Una curiosità: anche il primo volume della storia ha un sottotitolo, ma non lo diremo fino al giorno di uscita del libro. Ce lo ha vietato il demone dello spoiler. Quando lo vedrete, anzi, quando lo troverete nel volume, capirete perché.

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments