Sense8: un sito porno si propone per produrre la terza stagione

Il sito a luci rosse xHamster ha proposto alla sorelle Wachowski di produrre insieme una terza stagione di Sense8, la serie TV cancellata da Netflix

La cancellazione di Sense8 da parte di Netflix è stata un vero colpo al cuore per i fan dello show, tanto che le proteste e l’incredulità per la decisione dell’azienda californiana non si sono ancora del tutto placate, nonostante Netflix abbia da tempo annunciato la realizzazione di un episodio speciale, della durata di due ore, che concluderà la storia dei protagonisti.

I responsabili del sito porno xHamster non vogliono però arrendersi alla chiusura dello show e hanno avanzato una serissima proposta a Lana e Lilly Wachowski, le ideatrici della serie TV, di produrre per loro una terza stagione di Sense8.

Non stiamo parlando di una parodia o qualcosa di simile, ma di un vero revival della serie. Sappiamo che una serie TV sulla perversità poliforma è difficile da vendere per un network di primo piano come Netflix. Noi non abbiamo dei limiti di quel tipo e capiamo inoltre implicitamente l’interconnessione delle sessualità attraverso i confini tradizionali. In breve noi siamo proprio questo.

Anche se la proposta di xHamster non è uno scherzo, sembra davvero difficile che il sito possa avere la forza necessaria per far fronte ad un budget importante per la produzione dello show, senza considerare le difficoltà di ottenere le opportune licenze da parte di Netflix; eppure Alex Hawkins, vice presidente di xHamster, sembra non essere intimorito dalla cosa:

xHamster è attualmente uno dei siti con il numero più alto di visitatori in internet. Abbiamo più contatti quotidiani rispetto al New York Times, ESPN o The Daily Mail.

Siamo grandissimi ammiratori dello show, come molti dei nostri fan. Ovviamente sarebbe un grande passo per noi e per le Wachowski, e c’è bisogno di lavorare bene alle logistiche. Non si tratta solo di cambiare network, ma anche il modo in cui uno show viene offerto e viene prodotto.

Si possono aprire nuove possibilità nella trama se lo show viene spostato da una società mainstream ad una piattaforma che non è sesso-fobica? Un pubblico mainstream si sente a proprio agio nel spostarsi su una piattaforma conosciuta per i suoi contenuti destinati a un pubblico di adulti?

Quello che ammiriamo delle Wachowski, e dello show, è che sono pronti a prendere dei rischi. Penso che il nostro sia un network nascente e mi piacerebbe scoprire cosa farebbero con noi.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Vulture

 

Potrebbe piacerti anche