Zombie Tsunami

Zombie Tsunami + Zombird – Anteprima

Zombie Tsunami – L a nostra anteprima

Dopo il grande successo che ha ottenuto Vikings gone wild, Lucky Duck Games ci riprova, portando un altro gioco dallo smartphone al tavolo da gioco: Zombie Tsunami, titolo per 3 – 6 giocatori dai 14 anni in su, circa 30 minuti per partita opera di Vincent Vergonjeanne.

La campagna Kickstarter di questo gioco da tavolo è andata benissimo, quasi 85.000 dollari raccolti a fronte di un obiettivo di 10.000 dollari: praticamente tutti gli stretch goal raggiunti e quasi 1700 bakers entusiasti.

Ma cos’è Zombie Tsunami?

È un light game veramente semplice, veloce, ma con una interattività molto alta, adatto un po’ a tutti grazie anche all’espansione Zombird che lo rende un po’ più controllabile rispetto al base, perché in effetti l’alea è tanta e viene così leggermente mitigata.

Il vincitore è colui che alla fine di tre round avrà l’orda di zombi più numerosa di tutti. Gli zombi sono dei simpatici cubetti verdi di legno che hanno una faccina su un lato.

Per vincere, oltre a una buona dose di fortuna, dovrete essere bravi a collaborare con gli altri ma anche a tradirli, a comprare le carte giuste dal mercato e giocarle al momento opportuno.

Dei componenti non possiamo parlare visto che abbiamo ricevuto una copia prototipo e alcune migliorie sono state sbloccate proprio durante la campagna Kickstarter. Per quanto riguarda la parte grafica e delle illustrazioni, possiamo confermare rispecchia completamente la versione app, molto gradevole e ben curata.

Zombie Tsunami

Le regole in breve

Ogni giocatore riceve tre token, uno per ogni colore e una carta Bonus Segreto scelta a caso in base al numero dei giocatori.

Sopra al tabellone mettete il mercato composto dalle due carte permanenti e da un numero variabile di carte dato dal numero dei giocatori più 3 (in 4 giocatori saranno 7 carte più le due permanenti).

Preparate il mazzo della Strada tenendo da parte le carte con l’auto, il bus e l’aereo, che mischierete rispettivamente nel primo, secondo e terzo mazzetto composto da altre 5 carte scelte a caso.

Il mazzo della Strada avrà alla fine 18 carte. Mettetelo vicino al tabellone di gioco.

Il setup è completo, da qui non farete altro che seguire quello che è ben indicato sul tabellone: se ci sono raffigurati due zombi, ogni giocatore prende due zombi, se c’è una moneta, tutti prendono una moneta e così via.

Durante il round si rivela una carta del mazzo Strada alla volta e la si risolve immediatamente. Ci sono 4 tipi diversi di carte Strada:

  • Salto: tutti i giocatori lanciano i propri cubetti zombi. Se un cubetto finisce con la faccina verso l’alto, quello zombie muore e viene rimesso nella riserva. Se in qualsiasi momento del gioco rimanete senza zombi, ne prendete immediatamente uno dalla riserva.
  • Spinta: bisogna allearsi con gli altri giocatori per riuscire ad ottenere il numero di zombi necessari a spingere il veicolo. Ma attenzione alle carte bonus che vi portano a creare alleanze e tradimenti in base all’obiettivo…
  • Zombi/Moneta: ognuno può scegliere se guadagnare uno zombi o una moneta.
  • Civile/Bomba: ognuno può scegliere se prendere un civile o bombardare un avversario. Chi ha l’orda più grande è il primo a scegliere, poi si procede in senso orario. I civili, a fine round, diventano zombi da aggiungere alla propria orda. Le bombe uccidono tutti i civili di un avversario a scelta o, se non ne ha, uno zombi.

Quando si arriva alla Stella si attiva la fase mercato: tutti prendono una moneta e, a cominciare da chi ha l’orda più piccola, scelgono una carta dal mercato e ne applicano gli effetti.

Le carte bonus sono segrete e hanno un requisito da soddisfare per ottenere la ricompensa, poi vengono scartate. All’inizio di ogni round tutte le carte bonus, usate o no, vengono rimescolate e ridate ai giocatori.

In caso di parità per decretare il vincitore, i contendenti tirano tutti i dadi della propria orda, quello che perde meno zombi è il vincitore.

E in caso di ulteriore parità? Si va avanti a tirare dadi finché non si arriva ad un verdetto!

L’espansione Zombird

Questa espansione aggiunge carte nuove al mercato, alla Strada e 3 nuovi bonus Segreti. Ma la cosa più importante sono i due nuovi mazzi Eventi e Zombird che oltre a portare un po’ più di tattica al gioco, ne aumentano anche la longevità. Vediamo come.

Per prima cosa in fase di setup date a ogni giocatore una carta Zombird, questa viene tenuta in mano coperta.

Poi, all’inizio di ogni round, si pesca una carta evento, che vale per tutti, che può avere una dicitura “Adesso” (Now) oppure “In questo round” (This round). “Adesso” significa che potete risolverla immediatamente oppure passare, “In questo round” significa che potete risolverla quando volete durante il round. In ogni caso se la risolvete ottenete una carta Zombird.

Le carte Zombird aggiungono nuovi effetti a quelli già presenti nel base e permettono di variare parecchio anche le tattiche per soddisfare i requisiti delle carte bonus Segreto.

Zombie Tsunami

Conclusioni

Il mio consiglio è di acquistare Zombie Tsunami con l’espansione: il gioco base da solo è proprio banale a parte la fase d’asta che mette un po’ di pepe alla partita grazie alle carte bonus Segreto.

Con Zombird questa fase diventa ancora più incerta e intrigante, ma è ovvio che dovete avere un gruppo a cui piacciono i giochi di bluff. L’alea è tanta e si sente, viene leggermente mitigata dalle carte Zombird, ma si tirano i dadi, tanti dadi.

Leggero, facile e veloce da spiegare, interazione alta, downtime quasi inesistente, leggermente tattico, divertente e caciarone, si presta a facili cattiverie e vendette ugualmente cattive, se il vostro gruppo ama tutto ciò allora dovete dargli una possibilità!

Zombie Tsunami al momento non è ancora sugli scaffali ma potete preordinarlo direttamente sul sito dedicato e la consegna è stimata per febbraio 2018, mentre sul nostro canale YouTube trovate un utilissimo e dettagliato videotutorial che vi proponiamo qui di seguito.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Flashback RPG: un nuovo GdR steampunk sbarca su Kickstarter