The Walking Dead 8 sarà più veloce e dinamica della settima stagione

Scott M. Gimple, lo showrunner di The Walking Dead 8, parla dei nuovi episodi, più veloci e dinamici rispetto a quanto visto nella settima stagione

Intervistato da Entertainment Weekly, Scott M. Gimple, showrunner della serie tv zombie più famosa di tutti i tempi, The Walking Dead, ha rivelato che l’ottava stagione dello show sarà strutturata diversamente rispetto a quanto visto finora.

In particolare, essendo l’ottava stagione incentrata sulla guerra fra i Salvatori e i gruppi di sopravvissuti guidati da Rick, il tutto risulterà molto più veloce e dinamico rispetto alla settima stagione, che invece si era soffermata sui singoli personaggi, approfondendo la loro storia.

Ecco le parole di Gimple a riguardo:

“In virtù del fatto che la narrazione si concentra in un conflitto molto intenso, questo evento influenzerà la struttura della serie accelerandola, facendola passare da una storia all’altra nel corso dello stesso episodio, creando delle fratture e riunendo pezzi di storie di episodi diversi. Sapevamo come avremmo strutturato la settima stagione e sapevamo cosa ci avrebbe portato l’ottava stagione così abbiamo deciso di differenziare la struttura narrativa. Gli eventi verranno mostrati con maggior velocità e mancherà l’approfondimento sui singoli personaggi in un unico episodio, così creeremo un andamento più dinamico”.

Trailer di The Walking Dead 8

Escludendo i tanti errori che hanno caratterizzato la settima stagione di The Walking Dead, una delle critiche più accese, mosse agli ultimi episodi andati in onda della serie, era proprio legata all’estrema lentezza con cui progrediva la storia.

Con questo cambiamento lo showrunner spera quindi riacquistare la fiducia dei fan persi nei mesi scorsi? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: EW

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...