Gigantesche astronavi, asteroidi e battaglie spietate: caricate le armi, si va nello spazio con Fractured Space!

Per me la fantascienza cinematografica per eccellenza è sempre stata Star Trek. Che sia stata l’ambientazione o questo spirito incredibilmente reale nel presentare il futuro dell’umanità, ai miei occhi di ragazzino Kirk, Picard e compagni sembravano l’emblema stesso del futuro; la maggior parte dei miei amici del periodo erano scatenati per Guerre Stellari (in quegli anni Star Wars aveva un nome italiano, tu pensa), rapiti soprattutto dalle battaglie spaziali così dinamiche e frenetiche. Nel mio adorato Star Trek anche quell’aspetto era diverso, con gigantesche navi che si muovevano più lentamente, ma con arsenali di tutto rispetto.

Credo sia questo il motivo per cui in quest’ultimo periodo mi sono buttato a peso morto su Fractured Space, un titolo free-to-play (F2P) disponibile su Steam che ricrea il fascino delle grandi battaglie nello spazio, ma non con agili caccia bensì con pesanti e massicce navi comando (o capital ship, se preferite).

fractured-space-briefing
In Fractured Space prima di ogni partita vedremo la composizione della nostra flotta

Fractured Space ha avuto un lungo percorso per giungere alla propria attuale forma; inizialmente ha beneficiato del programma di Early Acces su Steam, un lungo banco di prova su cui Edge Case Games ha lavorato a stretto contatto con il pubblico, fino ad arrivare alla sua release ufficiale, a cui è seguito quasi subito il passaggio a F2P.  Se state cercando un gioco dal ritmo frenetico e iperdinamico, siete nel posto sbagliato, vi avviso. In Fratured Space le protagoniste sono massicce navi spaziali, di diverse classi e tonnellaggio, che hanno in comune la velocità non proprio elevata e la necessità di un pilota in grado di garantire la navigazione attraverso complicati terreni di scontro. L’attenzione di Edge Case Games è stata fin dall’inizio fondata su due aspetti: caratterizzazione delle flotte e gameplay.

In Fractured Space abbiamo a disposizione tre diverse fazioni (USR, Zerek e Titan), impegnate nel contendersi le risorse presenti nelle profondità dello spazio. Ognuno di questi schieramenti ha un proprio design facilmente riconoscibile, ma condividere con gli altri due il medesimo tipo di navi schierabili; pur trattandosi di uno space combat game, viene rispettato l’approccio standard dei vari shooter F2P, con la suddivisione in classi. Tradotto, avremmo immense navi dalla devastante potenza di fuoco da usare come punta della nostra flotta, fino a intercettori rapidi o astronavi dotate di cannoni a lunga gittata stile sniper, una suddivisione che crea subito un senso di familiarità con il giocatore, offrendo al contempo una prima libertà di scelta.

Personalizzazione di equipaggio e armamenti, manovre impegnative e tattica sono gli ingredienti di Fratured Space!

Ogni nave, infatti, ha a disposizione una serie di personalizzazioni, dalle armi alle differenti abitlità speciali, sbloccabili tramite valuta vinta al termine di ogni partita; oltre a questo, saremo in grado di creare una serie di equipaggi, scegliendo il nostro ponte di comando in base al nostro stile di gioco o nave usata, in modo da sfruttare al meglio le particolari abilità di ogni ufficiale. Anche se inizialmente non si direbbe, ogni scelta fatta in questo frangente si rivela utile, perché Fractured Space tende a sfruttare ogni personalizzazione offerta al giocatore; su una nave lenta come un Destroyer della USR, mettere ufficiali che diano come bonus rapidità e manovrabilità diventa una scelta oculata, giusto per intendersi.

fractured-space-combat
In Fractured Space anche gli asteroidi possono diventare un’arma!

Il gameplay di Fractured Space, pur partendo da un’impostazione canonica, rappresenta una bella sfida. Sostanzialmente sono partite da 5vs5, ma l’aspetto più coinvolgente è il tentativo di Edge Case Games di dare al tutto un tono realistico; pilotare le colossali navi di Fractured Space richiede una certa perizia,visto che entrano in gioco anche fattori come inerzia e archi di fuoco, dettagli da tenere presente soprattutto durante gli scontri in campi di battaglia densi di asteroidi. Come se non bastasse, il gran numero di abilità e armi speciali delle varie navi hanno il potere di rendere ancora più complicato il nostro approccio al gioco, visto che navi come la Endeavour posso addirittura generare micro-singolarità con cui destabilizzare intere zone della mappa. Tutto questo rende Fractured Space estremamente appassionante, richiede una propensione alla tattica e soprattutto un gioco di squadra, cosa che non sempre si riesce ad ottenere, come accade di sovente nei giochi multiplayer F2P.

Ad arricchire il gioco di Edge Case Games ci pensa un comparto grafico di tutto rispetto. È insolito trovare in un gioco F2P una simile cura nel creare dei modelli e delle texture così ricche e definite, eppure in Fractured Space anche questo lato viene realizzato alla perfezione; che si tratti dei modelli delle astronavi o gli effetti speciali, sul nostro schermo si vede un vero spettacolo per gli occhi, con la sensazione di trovarsi davanti ad un videogioco di una fascia decisamente alta. Quello che stupisce di Fractured Space è come il suo animo di F2P sembri contrastare con la ricchezza dei contenuti e la costante cura che Edge Case Games pone nel mantenere viva la community del gioco, tramite eventi e il rilascio di nuovi scafi con cui avventurarci nello spazio profondo; nonostante iniziare una partita richieda sempre almeno un due minuti per trovare gli altri nove giocatori, non manca mai gente con cui litigarsi un asteroide a suon di bombe.

fractured-space-sniper
In Fractured Space abbiamo anche una modalità da cecchino!

Il titolo di Edge Case Games rappresenta un esempio di come anche i titoli F2P possano presentare delle ottime offerte di intrattenimento, senza richiedere obbligatoriamente di spendere euro per ottenere chissà quale vantaggio. Fractured Space è un titolo estremamente interessante, che merita un posto nelle vostre librerie di Steam!

Fractured Space
Grafica di primo livello con un sonoro all'altezza
Grande varietà di astronavi
Poca varietà nelle mappe
Community ben sviluppata
In conclusione...
Fractured Space è un F2P spaziale divertente, con spunti nuovi ed un'ottima gestione della community. La cura in ogni dettaglio lo rende un titolo incredibilmente interessante.
78 %
Voto Finale

Leggi anche

Oats Studios – Volume 1: Ecco Rakka, il primo cortometraggio di Neill Blomkamp

Ecco Rakka, il primo cortometraggio degli Oats Studios di Neill Blomkamp, diffuso online s…