Online una petizione per trasmettere nelle scuole “Tredici – 13 Reasons Why”

Tredici - 13 Reasons Why

Un ragazzo italiano ha dato il via ad una petizione per rendere obbligatoria la visione nelle scuole della serie tv Netflix “Tredici – 13 Reasons Why”, contro il bullismo

Sbarcata su Netflix solo pochi giorni fa (lo scorso 31 marzo), “Tredici – 13 Reasons Why”, la serie tv tratta dall’omonimo romanzo scritto da Jay Asher sul bullismo nelle scuole, sta ottenendo rapidamente consensi di critica e pubblico.

Il tema dalla serie, attuale più che mai, è stato trattato per molti in maniera rivoluzionaria, tanto da spingere un ragazzo italiano, Alvise Canal, a seguire alla lettera una frase pronunciata dal protagonista dello show, Clay (Dylan Minnette):

“Dovremmo fare una petizione su change.org o qualcosa di simile”

Una petizione, per rendere obbligatoria la visione della serie tv nelle scuole italiane, è stata infatti lanciata da Alvise sulla nota piattaforma online di Change.org, venendo firmata già da più di 1800 sostenitori in poche ore.

Questo quanto si legge sulla petizione:

“Con questa petizione chiedo che venga resa obbligatoria, nella sua interezza o in versione ridotta, la serie tv Tredici, in lingua originale 13 Reasons Why.”

“La sua visione dovrebbe essere infatti resa obbligatoria in un ambiente scolastico sano, che promuove la lotta contro il bullismo e la violenza. Perché?

Perché Tredici è una serie TV che fa un male cane, che ti mostra uno spaccato di realtà che ognuno di noi ha passato e magari superato indenne, ma che può portare a tragici eventi, definitivi.
È un pugno sullo stomaco, una pugnalata al petto… Una lametta sulle vene.

Perché solitudine, bullismo, violenza e depressione sono reali, sono maledettamente reali.
Le persone sottovalutano gli effetti prodotti dalle loro parole, dai loro gesti, dalle loro toccatine innocenti. Sottovalutano gli sguardi fra i banchi, i mormorii, gli scatti rubati. Magari lo fanno senza neppure un briciolo di cattiveria, ma anche senza consapevolezza. Perché non sanno cosa si prova a stare dall’altra parte.”

Cosa ne pensate? Avete visto la serie? Firmerete la petizione? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

 

Leggiamo altro?
Crisi sulle Terre Infinite: ecco gli eroi e i villain che vedremo nel crossover