Batman: Almost Got ‘Im – Arriva il card game ispirato alla serie animata del Pipistrello

Almost Got 'Im

È stato presentato da Cryptozoic un nuovo card game ispirato all’episodio “Almost Got ‘Im.” di Batman: The Animated Series

Batman: The Animated Series è una delle “interpretazioni” delle avventure del Crociato Incappucciato meglio riuscite di sempre.

La forte caratterizzazione dei personaggi e l’atmosfera vagamente gotica con tinte dark da film noir, ha reso questa serie animata un piccolo capolavoro; tant’è che Batman: Rinascita, la nuova pubblicazione a fumetti delle avventure del Pipistrello, trae molta ispirazione proprio dalla serie animata degli anni ’90.

Ora, grazie a Cryptozoic Entertainment, arriva un card game ispirato alla serie animata e più precisamente all’episodio intitolato “Almost Got ‘Im”, da più parti considerato uno dei migliori e che racconta la storia dei nemici di Batman (Joker, Pinguino, Enigmista, Due Facce, Poison Ivy e Killer Croc) che, riuniti davanti ad un tavolo da poker, raccontano le storie di come siano quasi riusciti a sconfiggerlo.

Il titolo (5-8 giocatori), infatti, prende spunto da una classica partitella di poker tra amici (con le classiche mani e puntate) che permette di “accedere” al cuore del gioco vero e proprio sbloccando ulteriori carte con abilità e funzioni speciali.

Batman: The Animated Series – Almost Got ‘Im Card Game

I cattivi di Gotham City si sono riuniti per una notte di poker e condivisione dei momenti in cui sono quasi riusciti a sbarazzarsi del fastidioso giustiziere mascherato Batman. Ignorano però che il Cavaliere Oscuro è in mezzo a loro, travestito da uno di loro. Saranno in grado di scoprire prima della fine del gioco chi li sta ingannando?

Questa variante del popolare gioco di deduzione in stile Werewolf, ispirato al memorabile episodio di Batman The Animated Series “Almost Got ‘Im”, aggiunge elementi di gioco del classico poker al procedimento, richiedendo ai partecipanti di affrontare mani di poker per attivare le loro abilità speciali. Vesti i panni dei cattivi classici di Batman in un gioco in cui tutti hanno qualcosa da nascondere e nessuno è al sicuro.

Con le mani di poker che guidano l’azione, i giocatori avranno qualcosa di cui parlare. Ognuno di loro ha un ruolo importante. Non ci sono spettatori in questo gioco! Troppo spesso, i giochi di deduzione cominciano con accuse a caso solo per cominciare a sondare il terreno. ma non in questo caso. I giocatori possono richiedere carte da poker dagli altri giocatori e, spesso, conoscere quali carte gli altri giocatori stanno prendendo. I cattivi si riveleranno quando qualcuno prenderà la carta desiderata. A questo punto passate oltre, ora avete un motivo per sospettare di un altro giocatore!

Cosa ne pensate? Siete pronti ad un bel pokerino tra amici…ops nemici e scoprire chi segretamente indossa il nero mantello? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
7 wonders nuova edizione
7 Wonders: una nuova edizione in arrivo quest’autunno